La Messana riparte dalla "triade" De Luca-Rigano-Lucà

Il proseguimento del rapporto, nell'aria già da qualche settimana, ufficializzato nelle scorse ore. Lunedì partirà la preparazione al prossimo campionato
31.07.2020 15:34 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Michele Lucà
Michele Lucà

La Messana dopo lunghe settimane di lavoro inizia a definire ufficialmente l'organigramma tecnico-dirigenziale, ripartendo da dove aveva lasciato. Confermata, infatti, la "triade" che ha chiuso lo scorso campionato al nono posto dopo un'importante risalita dal penultimo. Ci sarà ancora la "bandiera" Ciccio De Luca, al 28esimo anno tra campo e società con il club peloritano. Così il presidente commenta, Andrea Pollicino commenta la scelta: "Ciccio è la nostra bandiera e siamo felici di proseguire ancora assieme. Sappiamo con quale spirito da anni si prodiga per la nostra famiglia, mettendosi a disposizione su tutti i fronti. La Messana è Ciccio e Ciccio è la Messana. Abbiamo fiducia nel suo operato e siamo speranzosi che, con qualche piccola novità, ma senza intaccare l'antico spirito e la mentalità storica della società, potremo toglierci delle belle soddisfazioni".

Confermato, con maggiori poteri, anche il direttore sportivo Emanuele Rigano che assume l'incarico di direttore operativo. Oltre agli ambiti sportivi, d'intesa con il dg, è già a lavoro da diverse settimane per lo sviluppo del progetto tecnico e gestionale. Il vice presidente Tommaso Autru Ryolo spiega: "Siamo felici di proseguire sul cammino intrapreso la scorsa stagione e che ha prodotto già risultati validi, per questo abbiamo fortemente voluto la sua permanenza. Questa estate Lele ha presentato al gruppo di appassionati che porta avanti la società, un piano di azione che ci ha trovato tutti d'accordo. L'obiettivo è crescere ancora, non solo sul piano dei risultati sportivi ma soprattutto dell'organizzazione, dell'immagine, dell'identificabilità e del coinvolgimento del tessuto locale. E crediamo Lele sia la figura più adatta per aiutarci in questa missione, ambiziosa e difficile, ma allo stesso tempo stimolante e coinvolgente. Speriamo che i riscontri siano in linea con l'impegno che stiamo mettendo. Certamente non manca l'entusiasmo".

E infine la conferma in panchina. Era già nell'aria da diverse settimane e nonostante alcune proposte allettanti, si ripartirà da Michele Lucà. La scorsa stagione, subentrato in corsa alla dodicesima giornata con 7 punti totalizzati e il penultimo posto in classifica, ha chiuso la stagione prima del lockdown della 24esima giornata con 27 punti e la squadra al nono posto. Le dichiarazioni sono del vice presidente Piero Pollicino: "Michele è sempre stata la prima scelta. Con De Luca, Rigano e lui ripartiamo da dove avevamo lasciato. E siamo convinti di stare ripartendo da uno dei migliori allenatori per la categoria. Conosce l'ambiente e c'è piena sintonia operativa. Ci aspettiamo un anno sportivamente divertente". Classe 1981, Lucà ha già allenato la Messana in Promozione nelle due stagioni 2015/2016 (salvezza) e 2016/2017 (terzo posto in classifica e playoff). Nella stagione 2014/2015 ha portato il Camaro dalla Prima Categoria alla Promozione, mentre nel 2018/2019 ha allenato sempre il Camaro in Eccellenza mettendosi in mostra con il resto della squadra con un girone d'andata da urlo.

Quest'anno al suo fianco come collaboratore e allenatore della formazione Juniores ci sarà Giuseppe Canale, reduce dall'esperienza negli Allievi regionali della Messana. A breve dovrebbe essere anche ufficializzato il resto dello staff tecnico e di lavoro, del quale farà parte anche il confermatissimo responsabile amministrativo Massimo De Domenico. Il 3 agosto prossimo inizierà la preparazione, mentre si sta già procedendo ai primi tesseramenti. Qualche novità potrebbe già emergere nel weekend.