Catania, il tecnico del Bisceglie prova a schiaffeggiare Sarao

L'allenatore ha invaso il campo e si è avvicinato al calciatore tentando di colpirlo. La partita è terminata 3-0 per gli etnei: in gol il messinese Calapai
03.12.2020 11:37 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Catania, il tecnico del Bisceglie prova a schiaffeggiare Sarao

Ancora il Catania sotto i riflettori. Dopo il tentativo del tecnico Giuseppe Raffaele di bloccare l'azione degli avversari nella gara contro la Vibonese di qualche settimana fa, questa volta sono gli etnei a subire sulla propria pelle le conseguenze dell'antisporitività. Durante la partita contro il Bisceglie, terminata con il punteggio di 3-0 (in gol anche il messinese Luca Calapai), l'allenatore ospite Giovanni Bucaro ha invaso il campo provando a schiaffeggiare il centravanti avversario Manuel Sarao, autore della rete che ha sbloccato il parziale, reattivo, dal canto suo, nel tenerlo a distanza.

La reazione sconsiderata, avvenuta al 49' della ripresa sul punteggio di due a zero per i rossoblu, sarebbe stata scatenata dal cartellino rosso estratto dall'arbitro nei confronti del 50enne a causa delle vivaci e reiterate proteste. A calmare gli animi, gli stessi calciatori del Bisceglie. La tensione, tuttavia, non si è esaurita con questo deprecabile episodio e successivamente è confluita nell'espulsione del calciatore ospite Antonino Musso

Serie C 2020/2021 Girone C Recupero 10ª giornata Catania-Bisceglie 3-0

Altri tre punti per i rossazzurri che nel recupero della 10ª giornata si impongono con un rotondo 3-0 sul #Bisceglie e salgono al quinto posto in classifica. ️ Manuel #Sarao e Luca #Calapai, rispettivamente al secondo e al primo goal in campionato, firmano il successo del #Catania, su cui mette lo zampino anche Priola con un'autorete. #UnicaSport #CataniaBisceglie

Pubblicato da Unica Sport su Mercoledì 2 dicembre