L'Ungheria di Marco Rossi e del messinese Giovanni Costantino stacca il pass per la Serie A della prossima Nations League. Una settimana d'oro per la nazionale magiara che nel fine settimana aveva festeggiato l'approdo ai prossimi Europei battendo l'Islanda con una rimonta nei minuti finali della gara.

Nella serata di mercoledì, invece, il 2-0 alla Turchia firmato nella ripresa da Siger e Varga e la concomitante sconfitta della Russia in Serbia, vale all'Ungheria il primo posto nel Gruppo 3 della Lega B e la conseguente promozione in Serie A. Un girone, quello vinto dai ragazzi di Rossi e Costantino, che vedeva i magiari nel ruolo di Cenerentola di lusso al cospetto di nazioni sulla carta più forti.

E il messinese Costantino, in panchina da capo allenatore per l'assenza per Covid di Rossi, si prende l'ennesima soddisfazione della sua brillante carriera vissuta totalmente all'estero.

Hungary-Turkey 2-0 What a night.... Unforgettable promotion in A division 🇭🇺️ Che notte indimenticabile con la...

Pubblicato da Giovanni Costantino su Giovedì 19 novembre 2020
Sezione: Fuori Campo / Data: Gio 19 novembre 2020 alle 13:18
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print