Si è svolto domenica 25 un “Individual Training Camp” al campo sportivo di Giammoro, riservato ai ragazzi dai 7 ai 16 anni e organizzato dal Valle del Mela, club di Prima categoria presieduto da Rosario Agnello. “La società, visto il momento particolare che ha creato non poche complicanze al mondo dello sport, ha voluto organizzare un momento “diverso e speciale” - ha sottolineato il responsabile del settore giovanile Peppe Molino – che potesse coinvolgere i ragazzi in attesa che il calcio possa riprendere le attività".

All'iniziativa, chiaramente sviluppata rispettando tutti i protocolli anti-covid in vigore e in forma individuale, ha presenziato Massimo Borneo, responsabile sud Italia della Fundacion Clinics Real Madrid, che ha mostrato ai tecnici e ai ragazzi le più innovative ed evolute metodologie utilizzate nel mondo del calcio. Numerosi i partecipanti, 60 gli iscritti, e immenso il piacere di vedere divertirsi tutti i ragazzi che da tempo avevano smesso di sorridere e correre felici su un campo.

"Quando questo avviene – ha dichiarato mister Borneo – io ritengo di aver vinto. I ragazzi devono sempre tornare a casa felici, consci di aver appreso ma anche di essere stati tutti al centro dell’attenzione”.

“Questa è stata l’occasione per tastare il polso a quanto potremo offrire al territorio – ha affermato il presidente Agnello – un modo per presentare anche l’appuntamento in programma dal 5 al 9 luglio, quando avremo l’onore di ospitare la Scuola Calcio Real che a Giammoro effettuerà un “Clinics” con dieci sedute di allenamenti secondo la filosofia del Real Madrid e con metodologie avanzate”.

Sezione: Fuori Campo / Data: Mar 27 aprile 2021 alle 09:31
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print