Messana, Andrea Pollicino: "Lavoriamo per realizzare i nostri sogni"

Il presidente della formazione giallorossa fa il punto, dal nuovo mail sponsor al percorso societario: "Cerchiamo di onorare 54 anni di storia, questo club ce l'abbiamo dentro". Sul campo: "Avanti possiamo migliorare"
07.10.2020 10:01 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Foto Sportme
Messana, Andrea Pollicino: "Lavoriamo per realizzare i nostri sogni"

Sognare non costa, allora la Messana ci prova guardando avanti con ottimismo. “Eccellenza per la prima volta nella storia? Sarebbe bellissimo ma per il momento è solo un sogno”, risponde il presidente Andrea Pollicino. Che passa in rassegna dal canale ufficiale della società i primi giorni della nuova stagione: “Stiamo cercando di fare tutto al meglio, non sentiamo un peso diverso per quello che stiamo cercando di costruire, questi colori li abbiamo dentro, quasi tutti quelli che fanno parte del progetto hanno vestito la nostra maglia e si sentono in qualche modo legati, manteniamo il nostro spirito cercando di fare bene ma senza bruciare le tappe”. E poi c'è un altro sogno, quello di un campo di proprietà: “Per ora è solo tale ma ci stiamo pensando, abbiamo due-tre soluzioni al vaglio, ci vuole del tempo ovviamente ma è tra i punti a lungo raggio che stiamo valutando in un piano triennale di sviluppo societario”.

Per quanto riguarda i risultati sportivi, l'inizio sembra positivo ma ancora è troppo presto per emettere sentenze: “Abbiamo messo a segno 15 gol in 5 partite ma per quanto produciamo potremmo segnare di più, comunque la squadra è buona e speriamo di toglierci qualche soddisfazione. Sempre con umiltà”. E poi c'è il nuovo main sponsor Fontalba, una marchio prestigioso che ha deciso di sposare il progetto giallorosso dopo aver sostenuto Acr Messina ed Fc Messina: “Non si tratta di una semplice sponsorizzazione ma di un progetto che si realizzerà insieme, basato su idee comuni e iniziative sulle quali stiamo lavorando. Diamo il benvenuto ad Alessandro Faranda e a tutta la squadra aziendale, che non ha bisogno di presentazioni, leader del settore. Vogliamo pensare in grande ma mantenendo i piedi per terra, onorando i 54 anni di storia vissuti ma cercando di migliorare ancora, rafforzandoci sul piano organizzativo e operativo, veicolando competenze e messaggi positivi in una città che vive di passione. E pensando, come stiamo già facendo, anche alle giovani generazioni. Oggi, grazie anche al marchio Fontalba, entriamo in una dimensione nuova, che passa dai risultati sportivi ma anche da chi siamo e cosa vogliamo fare”.

Sulla stessa linea d'onda l'amministratore unico di Fontalba, Alessandro Faranda: “Sposiamo la scommessa e l’investimento di una società seria, composta da persone affidabili e da dirigenti che fanno del calcio una missione, vissuto con passione e spirito di valorizzazione dello sport come modello educativo. Ho accolto con entusiasmo le idee e le ambizioni della Messana, una squadra che mi stuzzica perché le riconosco genuinità e capacità giuste per potere ottenere traguardi importanti e ambiziosi”.