Un altro turno a metà per il girone I, nel quale si sono giocate solo 5 su 9 gare in programma. Ma la 13^ giornata ha messo in evidenza tutte le difficoltà di un torneo che resta sempre incerto. A farne le spese è proprio la capolista Acr Messina, che cade 3-2 sul campo del fanalino di coda (ormai ex) Rende. I giallorossi giocano bene, pur su un campo al limite della praticabilità, ma sono i calabresi, al secondo successo consecutivo, a colpire con Gozzerini e Garritano nel primo tempo e con Ferchichi nella ripresa. Gli ospiti, in dieci per l’espulsione di Cristiani, riaprono la gara con le due reti in tre minuti di Aliperta, ma non basta per evitare il ko e chiudono anche in 9 per il rosso a Lomasto.
La squadra di mister Novelli resta comunque al comando con 25 punti, +4 sul San Luca che deve recuperare una gara e +5 su Acireale, Gelbison e Fc Messina, con quest’ultima che non ha giocato la gara contro il Licata e dovrà recuperare ben tre partite. 
Le tre formazioni occupano il terzo posto con 20 punti: i campani conquistano l’unico successo esterno di giornata violando il campo del Castrovillari grazie allo 0-1 firmato dal rigore di Uliano, agganciando gli acesi, sconfitti nel derby etneo contro il Paternò. I rossoazzurri ritrovano la vittoria dopo tre turni con il gol di Scapellato, che manda i suoi a quota 18.

Tanti rimpianti, invece, per il Santa Maria Cilento che, avanti di due reti e di due uomini (rosso a Schisciano e Mannoni) contro il Marina di Ragusa, non riesce ad andare oltre il 3-3 casalingo. I campani vanno in vantaggio con la doppietta di Tandara, quindi gli ospiti accorciano con Mannoni ma il solito Maggio, dal dischetto, allunga nuovamente. Il 3-1 non basta perché il Marina di Ragusa non si arrende e Pietrangeli, prima, accorcia e, poi, al 90’ fissa il definitivo pari.
Si chiude senza reti, infine, lo scontro diretto in chiave salvezza tra il Troina e il Città di S.Agata: buona prova delle due squadre che creano diverse occasioni ma non concretizzano e, alla fine, devono accontentarsi di un punto ciascuno. I biancoazzurri, che chiudono in dieci per il rosso a Manno, muovono nuovamente la classifica dopo quattro sconfitte consecutive.

Risultati 13^ giornata
Castrovillari-Gelbison 0-1 
Paternò-Acireale 1-0
Santa Maria Cilento-Marina di Ragusa 3-3 
Rende-Acr Messina 3-2
Troina-Città di S.Agata 0-0
Dattilo-Cittanovese – Rinviata a data da destinarsi
Roccella-Rotonda – Rinviata a data da destinarsi
San Luca-Biancavilla – Rinviata a data da destinarsi
Fc Messina-Licata – Rinviata a data da destinarsi

LA CLASSIFICA
 

Sezione: Serie D / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 17:13
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print