Ciccio Cozza prende il posto di Leo Criaco sulla panchina del San Luca

Il tecnico di Cariati torna ad allenare dopo l’esperienza da Responsabile dell’area scouting della Reggina. Si chiude tra le polemiche il rapporto tra la matricola calabrese e l’ex difensore del Messina
14.09.2020 13:02 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Francesco Cozza
© foto di Giovanni Evangelista/TuttoLegaPro.com
Francesco Cozza

È Ciccio Cozza il sostituto di Leo Criaco sulla panchina del San Luca. La matricola calabrese, che pochi giorni fa aveva comunicato l’interruzione del rapporto con l’ex difensore del Messina, si è affidata alle cure dell’ex bandiera della Reggina, che ha siglato un contratto fino al prossimo 30 giugno.

Dopo aver vinto il campionato di Serie D con la Sicula Leonzio nella stagione 16/17, nell’estate successiva Cozza fu a un passo dalla panchina dell’Acr Messina, ma l’accordo saltò anche su pressione della piazza che aveva spesso battibeccato con Cozza negli anni in cui militava nella Reggina. Successivamente ha guidato il Team Altamura raggiungendo i playoff in D, mentre nella scorsa stagione è stato Responsabile dell’area scouting della “sua” Reggina.

Burrascosa, invece, la separazione tra il San Luca e Leo Criaco: la società ha scritto nel comunicato ufficiale come sia “venuta meno l’unità di intenti tra le parti”, l’ex tecnico ha replicato in maniera piccata dai suoi profili social. “Non ho litigato con nessuno e non ho altre squadre - scrive Criaco - avevo grande entusiasmo e lavoravo con estrema serenità. Io non sono direttore sportivo, consulente tecnico o dirigente, sono un allenatore scarso, ma pur sempre un allenatore. Non sono un ambiguo e non mi permetto di ricoprire altri ruoli, come non permetto ad altri di poter sfiorare o intaccare il mio lavoro di allenatore e quindi la mia dignità”.