Trasferta in riva allo Stretto per il Biancavilla che, al “Franco Scoglio”, farà visita a un Fc Messina reduce da un deludente pari contro la Cittanovese e intenzionato a trovare l’immediato riscatto: “Sappiamo cosa ci aspetto, sappiamo che in casa l’Fc è un rullo compressore e che organico ha. Non sarà facile, loro non possono sbagliare e tutti questi elementi rendono la partita difficile per noi”, ha commentato Gianluca Catania, vice allenatore di mister Pidatella e ha indossato la maglia del Messina tra il 2010 e il 2012.

Siamo consapevoli di avere a disposizione delle cartucce per metterli in difficoltà e ci proveremo. Il nostro compito è giocare la partita a viso aperto sperando id portare via qualcosa”, ha continuato il tecnico del Biancavilla che, per la prima volta in stagione, ha collezionato tre risultati utili consecutivi: “Cerchiamo di preparare al meglio la squadra, dargli le indicazioni più utili fare così al meglio il nostro lavoro. Da parte nostra c’è sempre il massimo impegno, tutti i ragazzi rispondono alla grande e danno il loro contributo. Per noi è una grande soddisfazione e i risultati valorizzano il nostro lavoro”.

Indisponibile per squalifica Viglianisi, mister Pidatella e Catania dovranno cambiare qualcosa, ma soprattutto chiedono una gara di carattere: “Manca il nostro capitano che è l’anima della squadra ed è un’assenza pesante, ma chi sarò chiamato in causa darà il suo contributo. Peccato aver avuto solo tre giorni per preparare questa gara, ma ormai siamo abituati a questi ritmi e siamo pronti per fare un’ottima partita. L’Fc? Sono sicuro che farà l’Fc e con i giocatori che ha sicuramente giocherà per vincere. Abbiamo chiesto ai ragazzi di giocare con personalità, senza timori. Ci siamo guadagnati la possibilità di giocare questa partita senza paura”.

Sezione: Avversarie / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 14:26
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print