Sarà il suo esordio in panchina, ma per Alessandro Nigro, che ha preso il posto di Salvatore Utro alla guida del Marina di Ragusa, non si prospetta un esordio semplice contro l’Fc Messina: “Dispiace per mister Utro ma purtroppo si deve mettere in preventivo la possibilità dell’esonero. Lo ringrazio per quanto fatto”, ha esordito il neo tecnico ibleo, prima di concentrarsi sul match di domani: “Ci stiamo preparando nel migliore dei modi, ma gli stimoli vengono da soli in certe gare. Giochiamo contro quella che, virtualmente, è la capolista. Conosciamo le loro forze ma dobbiamo essere consapevoli anche delle nostre e dobbiamo giocare a viso aperto, senza paura, cercando di non farli giocare o ci metteranno in difficoltà”.

Poco tempo per preparare la sfida e dare una vera impronta: “Abbiamo cambiato qualcosa, sperando di portare qualcosa di diverso. Abbiamo provato varie soluzioni e vedremo quale sarà la migliore ma ho visto i ragazzi motivati, al di là di come giocheremo la partita. Si deve preparare soprattutto mentalmente – ha concluso mister Nigro - i ragazzi devono trovare quell’entusiasmo venuto meno con le sconfitte. Poi si lavorerà anche su altro, perché senza voglia e convinzione tutto diventa difficile. Sono fiducioso”.

Domani a dirigere la squadra sarà Alessandro Nigro ❤ Questo il suo commento su FC Messina #noisiamoilmarina #dunaltracategoria #sanguerossoblu

Pubblicato da Asd Marina di Ragusa calcio su Mercoledì 31 marzo 2021
Sezione: Avversarie / Data: Mer 31 marzo 2021 alle 18:08
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print