Il primo turno della Pool A si apre senza sorprese e solo con vittorie interne. Nel quadrangolare 1, iniziano con il piede giusto le favorite Giarre e Igea.
Gli etnei si confermano una corazzata e supera 4-2 in rimonta l’Atletico Catania: Siclari porta in vantaggio gli ospiti dopo dieci minuti, ma i gialloblù rispondono con Savasta e allungano con Baglione e ancora Savasta; quindi l’Atletico accorcia con Pavisich, ma Cocimano chiude il poker.
Al “D’Alcontres-Barone” vittoria di misura per la squadra di mister Furnari, che si impone 1-0 sull’Enna (finisce in dieci per il rosso a Lucero): a decidere il match una velenosa punizione di Assenzio che inganna il portiere avversario.

Stesso “ritmo” nel quadrangolare 2, con un netto successo, quello del Siracusa, e uno di misura, dell’Aci Sant’Antonio.
Gli aretusei mettono in discesa la gara con la Jonica con il gol di Grasso e raddoppiano con Catania prima dell’intervallo; nella ripresa il tris porta ancora la firma di Catania, mentre i giallorossi provano a riaprire la sfida con il rigore di Ortiz, ma i locali affondano i colpi e mettono al sicuro il risultato con altre due reti di Lele Catania, che realizza il poker personale e fissa il definitivo 5-1.
Basta una rete, nei minuti finali, all’Aci Sant’Antonio per avere la meglio del Ragusa: i primi tre punti del mini girone vanno agli etnei, che vincono grazie alla rete di Petrullo, entrato al 78’ e a segno all’83’.

Risultati 1^ giornata
Quadrangolare 1                    
Giarre-Atletico Catania 4-2
Igea-Enna 1-0

Quadrangolare 2     
Siracusa-Jonica 5-1
Aci Sant’Antonio-Ragusa 1-0

POOL A: 
Quadrangolare 1: Giarre, Igea 3, Enna, Atletico Catania 0
Quadrangolare 2: Siracusa, Aci Sant’Antonio 3, Ragusa, Jonica 0

2nda giornata – Mercoledì 2 giugno
Quadrangolare 1                   
Enna-Giarre
Igea-Atletico Catania

Quadrangolare 2
Ragusa-Siracusa
Aci Sant’Antonio-Jonica    

Nella Pool B comincia con un importante successo esterno il cammino della Virtus Ispica, che strappa tre punti d’oro dopo il doppio vantaggio del Catania San Pio X. I locali, infatti, vanno sul 2-0 nel primo tempo con Gruttadauria e Valenti, ma nella ripresa i rigori di D’Amico e Drago valgono il pari, prima della sfortunata autorete, al 90’, di Pissinis, ancora su iniziativa di D’Amico, per il 2-3 finale.

Stesso risultato e altra vittoria in trasferta anche nell’accoppiamento Acicatena-Carlentini. I biancorossi vanno in vantaggio con Finocchiaro, ma gli ospiti pareggiano con Simone Caruso e rimontano con Carbonaro; quindi il pari locale è di Licata, ma Bonaccorsi sigla il gol vittoria per i siracusani, così più vicini alla finale.

POOL B
TRIANGOLARE
1^ giornata - Domenica 30 maggio
Catania San Pio X-Virtus Ispica 2-3
Riposa: Palazzolo
Classifica: Virtus Ispica 3, Palazzolo, Catania San Pio X 0

Andata domenica 30 maggio
Acicatena-Carlentini 2-3

2^ giornata – Domenica 6 giugno
Palazzolo-Catania San Pio X
Riposa: Virtus Ispica

Ritorno domenica 13 Giugno
Carlentini-Acicatena

Sezione: Eccellenza / Data: Dom 30 maggio 2021 alle 23:02
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print