Proseguirà fino al 27 il mercato di Eccellenza e le società stanno lavorando agli ultimi colpi. Due quelli ufficializzati dal Catania (o Mascalucia) San Pio X, prossimo avversario dell'Igea, che ha tesserato due juniores.

Il primo è Andrea Palmieri, attaccante classe 2003, che arriva a titolo temporaneo: prima o seconda punta, la sua ultima esperienza, in questa prima parte di stagione, è con la maglia dell'Acireale, dopo una lunga trafila giovanile con la Sicula Leonzio (Allievi e Giovanissimi) e una breve parentesi con l'Aci Sant'Antonio. Nella passata annata ha maturato una esperienza significativa con il Città di Misterbianco, tra campionato di Promozione e categoria Juniores: con quest'ultima si è rivelato uno degli attaccanti più in luce del panorama siciliano, tanto da guadagnarsi la convocazione nella Rappresentativa provinciale Under 17, con la quale ha realizzato tre gol e ha vinto il prestigioso "Trofeo Brucato", ricevendo anche la convocazione per la formazione della Rappresentativa regionale.

L'altro arrivo è quello di Giulio Maccarrone, esterno destro classe 2003: atleta scuola Katane Soccer, società nella quale ha militato per sette anni per l'intera trafila giovanile dal 2012 al 2019. Poi il salto di maturità al Giarre, quindi l'Aci Sant'Antonio all'inizio di questa stagione e poi il rientro a casa per una formativa esperienza nella società che lo ha lanciato, la Katane (unitasi al Real Aci l'estate scorsa).

Sezione: Eccellenza / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 10:28
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print