Promozione, risultati e marcatori del primo turno di Coppa Italia

Gioiosa, Città di Taormina e Rocca Acquedolcese avanti senza patemi. Atletico Messina e Milazzo fanno festa nel finale. Poker della Messana; Pro Falcone e Sinagra ribaltano il fattore campo
13.09.2020 19:16 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Promozione, risultati e marcatori del primo turno di Coppa Italia

Secondo weekend di Coppa Italia in Promozione che, in attesa del campionato, ha regalato le prime emozioni stagionali.

Nelle gare del sabato fanno festa le due formazioni cittadine: la Messana supera in rimonta la Valdinisi e lo stesso fa l’Atletico Messina con la Nuova Azzurra.

I giallorossi di mister Lucà vanno sotto con il gol di Riposo, poi Mondello firma una doppietta per il sorpasso e apre così la sua straordinaria gara (“macchiata” solo dall’espulsione). Il pari di Ghartey ricolora la qualificazione di biancorosso, ma ancora Mondello e poi Casella, su rigore, fissano il 4-2 e la Messana ottiene il pass per il secondo turno.

A Barcellona faticano i biancoazzurri di mister Broccio, perché i locali passano in vantaggio nel primo tempo con Marcini e solo nel finale gli ospiti pareggiano con il rigore (contestato) di Princi e strappano la qualificazione con l’1-2 al 93’ di Lo Presti.

Va avanti anche il Città di Taormina che, dopo il 2-0 dell’andata, pareggia 2-2 sul neutro di Biancavilla contro il Real Aci: i biancoazzurri vanno sul doppio vantaggio con Tola e Sottile, poi gli etnei rimontano con Prati e Denis Castorina ma non influiscono sul verdetto finale. Sul fronte tirrenico due successi su due per Gioiosa e Castelluccese: i granata si impongono 2-0 sul Due Torri con Sidoti e Oddo e stesso punteggio per i biancorossi che, con Salerno e Mazouf, eliminato la Stefanese.

Passa il turno anche il Milazzo e non senza patemi contro un coriaceo Gescal, orfano di Salvo Trovato che una settimana fa aveva fissato il 2-2 al Despar Stadium. Al Salmeri, mamertini due volte in vantaggio con Matinella e Rasà, ma raggiunti prima da La Rocca e poi da Zappalà. Solo all’82’ Fortunato Trimboli, in campo da una manciata di minuti, trova il 3-2 che regala il passaggio del turno a mister Caragliano.

Il Rocca Acquedolcese, forte del 6-0 maturato all’andata sul campo della Torrenovese, vince anche il ritorno con il punteggio di 3-1. Apre Tindaro Calabrese, raddoppia Giacomo Bontempo e nella ripresa, dopo il gol del momentaneo 2-1 di Occhiuto, chiude il tris Iuculano su calcio di rigore.

Stacca il pass per il secondo turno anche il Sinagra che grazie a Stefano Liuzzo si impone 1-0 in casa della Santangiolese e ribalta il mini-vantaggio dei biancazzurri dopo l’1-1 maturato all’andata al Barone Salleo. Blitz esterno e grande festa anche per la Pro Falcone, che dopo lo 0-0 casalingo, passa 2-0 a Patti contro la Nuova Rinascita. In gol per i giallorossi Adamo e Di Salvo.

I risultati
Gioiosa-Due Torri and. 2-1 -rit. 2-0
Messana-Valdinisi and. 1-1 - rit. 4-2
Nuova Azzurra-Atletico Messina and. 2-2 - rit. 1-2
Real Aci-Città di Taormina and. 0-2 - rit. 2-2
Stefanese-Castelluccese and. 0-4 - rit. 0-2
Milazzo-Gescal and. 2-2 - rit. 3-2
Nuova Rinascita-Pro Falcone and. 0-0 - rit. 0-2
Rocca Acquedolcese-Torrenovese and. 6-0 - rit- 3-1
Santangiolese-Sinagra and. 1-1 - rit. 0-1