Serie D, cambia la regola sugli under: confermato un classe 1999

Decisione affidata alle società: hanno votato in 123 e stabilito che i quattro juniores obbligatori saranno un calciatore classe 1999, un classe 2000, un classe 2001 e un classe 2002
26.06.2020 15:25 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Serie D, cambia la regola sugli under: confermato un classe 1999

Importante novità in tema di under per la serie D: nella stagione 2020/2021 i quattro juniores obbligatori saranno un calciatore classe 1999, un classe 2000, un classe 2001 e un classe 2002.

Questo l'esito della consultazione aperta dal Dipartimento Interregionale sull’utilizzo dei giovani in campo: decisione affidata ai club partecipanti e ha prevalso questa linea con una maggioranza superiore al 10% nei voti espressi dalle 123 società su 152 aventi diritto a partecipare (l’80,92%, superato dunque il quorum minimo del 75%): 97 le preferenze a favore (il 78,96%) contro le 26 (il 21,13%) per le quote già stabilite dalla Lnd prima dell’emergenza sanitaria (1 classe 2000, 2 classe 2001, 1 classe 2002).

Quattro juniores per quattro classi differenti ed è una decisione che avrà ripercussioni anche in sede di mercato, con tante squadre che, quindi, potranno ancora contare sui giocatori classe 1999 utilizzati anche lo scorso anno.