Il viceallenatore Catania elogia il suo Biancavilla, nonostante il 3-1 subito al Franco Scoglio dall'Fc Messina: "Siamo venuti qui a giocare a calcio, è innegabile. Ci è andata male e siamo stati sfortunati, perché potevamo pareggiare. Non siamo venuti a rubare il punto e abbiamo fatto il massimo. Abbiamo ricevuto i complimenti di chi ha fatto categorie importanti al 90' ed è una soddisfazione. Chiaramente c'è un po' di rammarico e secondo noi potevamo portare a casa un risultato positivo. Ci teniamo la prestazione"


90’ + 5 | TRIPLICE FISCHIO #FCMessinaBiancavilla 3⃣ - 1️⃣

Pubblicato da ASD Calcio Biancavilla 1990 su Domenica 18 aprile 2021
Resta quindi il rimpianto dell'impresa sfiorata: "Il fischio finale del primo tempo è stata una liberazione per l'Fc, che era in difficoltà. Noi invece abbiamo rimuginato troppo sull'episodio del rigore sbagliato da Khoris. Il ragazzo aveva calciato anche bene, colpendo il palo. Nella ripresa, loro hanno adottato una serie di accorgimenti importanti perché li avevamo messi davvero in difficoltà, facendoli correre all'indietro. Alla fine credo che abbiamo creato molto per il tipo di partita e restiamo soddisfatti per la prestazione, meno per il risultato". 

L'atteggiamento in ogni caso resta premiato da una classifica largamente positiva: "Abbiamo un presidente ambizioso e per noi è lo stesso. La squadra è stata costruita per una salvezza tranquilla, ma per quello che esprimiamo la posizione in classifica è meritata"

Sezione: Avversarie / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 17:42
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print