Secondo ritorno a Santa Maria Capua Vetere per Nello Di Costanzo: l’ex allenatore del Messina, infatti, è stato chiamato a sostituire Clemente Santonastaso, esonerato dopo la sconfitta esterna contro il Latte Dolce. Il trainer nativo di Roma, fermo da più di un anno, ha accettato l’incarico proposto dal Gladiator, società nella quale ha già militato come calciatore e come allenatore. Nella stagione 2001/02, infatti, ha vinto il campionato di serie D con i neroblu, raggiungendo una storica promozione in serie C/2.

Molto legato alla Campania, nella quale ha già allenato ben undici squadre, Di Costanzo proverà a tirare fuori dal pantano dei play-out i Gladiatori, al quattordicesimo posto del girone G della serie D. Non molto fortunate le sue esperienze sullo Stretto: nella stagione 2007/08, alla guida del Football Club Messina in serie B, l’allenatore capitolino raggiunse un anonimo quattordicesimo posto, preludio alla cancellazione del club dai ranghi federali.

Andò peggio nella serie C 2014/15: chiamato a sostituire Gianluca Grassadonia, Di Costanzo retrocesse perdendo entrambe le sfide play-out contro la Reggina.

Sezione: Erano a Messina / Data: Mer 10 febbraio 2021 alle 17:36
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print