1^-Il punto sui gironi messinesi: risultati, classifiche e marcatori

Gir.C: vittorie esterne e primato per Furnari e San Fratello, primo successo della Rosmarino. Gir.D: Rodì Milici in vetta, Pgs Luce bloccata in casa, esordio sfortunato per la Juvenilia. Gir.E: S.Alessio, 0-0 con il Guardia, Furci e Fiumedinisi ok
26.10.2020 10:08 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Rodì Milici
Rodì Milici

Furnari e San Fratello “chiudono” al primo posto. Si arriva così allo stop imposto dal Dpcm del Governo, che ferma il campionato di Prima categoria dopo appena quattro giornate.
Le due battistrada restano imbattute e volano a quota 10: i tirrenici di mister Campisi espugnano Tortorici con Parmaliana e Nino Mandanici, poi il rigore di Basile riapre la gara ma il gol di Philip Torre sancisce il successo ospite. Larga vittoria esterna anche per i neroverdi, che passano 4-0 in casa dell’Umbertina: Naro segna una doppietta, in mezzo Calabrese sbaglia un rigore, ma l’attaccante si riscatta firmando il sigillo finale dopo il tris di Marino.
Primo successo per la Rosmarino che, con Blogna, piega 1-0 lo Stefano Catania, mentre si chiude in parità il match tra Pro Orlandina e Aluntina: locali in vantaggio con Raneri, ma nella ripresa risponde Alberto Sansiveri, che fissa l’1-1.
Rinviate, a questo punto a data da destinarsi (erano fissate tra 8 e 11 novembre) le gare Città di Galati-Sfarandina, Città di Mistretta-Longi e Nasitana-Futura Brolo.

GIRONE C
Pro Orlandina-Aluntina 1-1                 
Rosmarino-Stefano Catania 1-0            
Tortorici-Furnari 1-3         
Umbertina-San Fratello 0-4   
Città di Galati-Sfarandina - Rinviata        
Città di Mistretta-Longi - Rinviata 
Nasitana-Futura Brolo - Rinviata 

CLASSIFICA: Furnari, San Fratello 10, Città di Mistretta** 6, Pro Orlandina, Rosmarino* 5, Sfarandina** 4, Stefano Catania*, Longi**, Aluntina 3, Città di Galati***, Nasitana** 1, Umbertina, Tortorici*, Futura Brolo*** 0
*gare in meno

Turno a metà anche nel girone D, con il Rodì Milici che approfitta delle tante gare da recuperare (alla ripresa) per issarsi in vetta alla classifica. Tris casalingo per i rossoblù, che regolano il Lipari con Trifirò, Celi e Barresi, prima della rete ospite di Tripi.
Inseguono la Pgs Luce, frenata al “Despar Stadium” sullo 0-0 dal Monforte San Giorgio, e l’Or.Sa. Promosport, vittoriosa 2-1 sul campo del Valle del Mela: succede tutto nel secondo tempo con il rigore di Giaco che vale il vantaggio locale, ma i barcellonesi ribaltano tutto con De Gaetano e Materia. Riscatto interno per l’Aquila Bafia che ha tenuto a battesimo la Juvenilia, alla sua prima gara stagionale dopo ben tre rinvii. Esordio sfortunato per i messinesi, perché vanno sotto di due reti, segnate da Rotella e Puliafito (entrambi dal dischetto), accorciano con il rigore di Siano, ma Castagnolo allunga nuovamente prima del definitivo 3-2 di Visalli. Turno di riposo per la Saponarese, mentre sono stare rinviate il derby di Santa Lucia del Mela, Pro Mende-Melas, e la sfida del “Bonanno”, Riviera Nord-Folgore Milazzo.

GIRONE D
Aquila Bafia-Juvenilia 3-2      
Pgs Luce-Monforte San Giorgio 0-0   
Rodì Milici-Lipari I.C. 3-1             
Valle del Mela-Or.Sa. Promosport 1-2
Pro Mende-Melas - Rinviata                     
Riviera Nord-Folgore Milazzo - Rinviata
Riposa: Saponarese        
 
CLASSIFICA: Rodì Milici* 9, Pgs Luce, Or.Sa Promosport 7, Saponarese° 6, Melas*, Aquila Bafia°, Monforte San Giorgio° 4, Pro Mende**, Lipari* 3, Riviera Nord** 2, Valle del Mela* 1 , Juvenilia***, Folgore Milazzo°* 0
*gare in meno
°ha osservato il turno di riposo

Rallenta dopo tre vittorie consecutive la marcia del Sant’Alessio che, nell’ultima giornata che precede lo stop, pareggia 0-0 sul campo del Guardia, con il rammarico per le tante occasioni fallite. Gli jonici restano al comando con 10 punti, tallonati a -1 dalla Rsc Riposto, che sbanca il campo dell’Aci Bonaccorsi (in dieci dal primo tempo per il rosso a Caponnetto) con un netto 4-1: la doppietta di Varrica e il gol di Mangano indirizzano la sfida, Moschetta cerca di ridurre il passivo, ma Sciuto cala il poker. Scivola sul gradino più basso del podio il Giardini Naxos, costretto allo 0-0 dal Riposto Calcio, in un match equilibrato, mentre la quarta giornata segna anche i primi successi di Furci e Fiumedinisi.
I giallorossi di mister Ragusa si aggiudicano l’atteso derby con l’Akron Savoca che, prima, passa in vantaggio con Donato, poi resta in dieci per l’espulsione di Pistone e, quindi, subisce la rimonta locale con Costa e Lorenzo D’Amico. Netta, invece, l’affermazione interna degli jonici di mister Frazzica, che stendono 4-0 il Campanarazzu: il gol che apre la contesa è di Romeo dal dischetto, poi raddoppia Orecchio quindi Gregorio e Tavilla (rigore) chiudono il match.
Infine, il Casalvecchio Siculo cade sul campo dell’Adrano, che ottiene i primi tre punti in stagione: botta e riposta tra Topazio e Spadaro (rigore), poi tra Simone Papaserio e Antonio Lama, ma gli etnei possono esultare grazie alla punizione di Andrea Papaserio, che vale il 3-2 finale. Rinviata la sfida Real Sud Nino di Blasi-New Randazzo.

GIRONE E
Aci Bonaccorsi-Rsc Riposto 1-4                 
Adrano-Casalvecchio Siculo 3-2    
Furci-Akron Savoca 2-1  
Fiumedinisi-Campanarazzu 4-0         
Guardia Calcio-Sant’Alessio 0-0
Riposto Calcio-Giardini Naxos 0-0
Real Sud Nino di Blasi-New Randazzo - Rinviata

CLASSIFICA: Sant’Alessio 10, Rsc Riposto* 9, Giardini Naxos 8, Campanarazzu 5, New Randazzo**, Aci Bonaccorsi, Casalvecchio*, Furci, Fiumedinisi 4, Adrano, Guardia Calcio* 3, Riposto Calcio** 2, Real Sud* 1, Akron Savoca** 0
*gare in meno