1^-Pgs Luce, Beninato: "Soddisfatto della stagione dei miei ragazzi"

La stagione dilettantistica pochi giorni fa si è chiusa e i biancoazzurri del presidente Fabrizio Caratozzolo hanno terminato al decimo posto la loro primissima esperienza in Prima categoria
24.05.2020 10:04 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Mister Mariano Beninato
Mister Mariano Beninato

Mercoledì 20 maggio il Consiglio Federale ha sospeso definitivamente i campionati dilettantistici. La Pgs Luce Messina del presidente Fabrizio Caratozzolo ha chiuso la sua prima stagione in Prima categoria al decimo posto con 24 punti. Campionato caratterizzato da alti e bassi per i biancoazzurri guidati da mister Mariano Beninato, al suo primo anno sulla panchina peloritana. Inizio incredibile, con tante reti siglate e vittorie consecutive, che hanno fatto "illudere" lo staff, nella speranza di lottare per le zone nobili della classifica.  

"Sono contento della stagione dei miei ragazzi, la salvezza é stato il minimo per il lavoro prodotto durante la stagione. Siamo sempre stati sopra la zona retrocessione, quindi eravamo tranquilli di raggiungere l'obiettivo. L'inizio ci ha fatto ben sperare ma gli infortuni di Alessio Naccari e del fuori quota Enzo Isgrò hanno inciso in negativo."

La prima apparizione in Prima si é chiusa con una tranquilla salvezza. Per l'allenatore della Pgs Luce, c'è stato un momento cruciale in cui bisognava badare più alla sostanza che al bel gioco. "Ovviamente il bicchiere é mezzo pieno, le società avversarie ci hanno sempre fatto i complimenti per il gioco ma i punti non arrivavano. Con l'ingaggio in attacco di Luca Belfiore abbiamo cambiato modo di giocare: meno manovra ma più gol. Nella seconda parte del campionato il nostro unico pensiero é stato quello di raggiungere la salvezza".

Conosce le potenzialità della sua rosa attuale ma con possibili innesti del mercato la sua Pgs Luce potrebbe davvero fare un salto in avanti, per continuare il ciclo sulla panchina, iniziato a luglio scorso. "Con lo stesso organico la salvezza é il minimo obiettivo ma con vari innesti potremmo pensare in grande. Tutto dipenderà da cosa dirà il mercato estivo. La mia speranza é avere una base solida costruita nell'arco della stagione appena conclusa con punti fermi come La Valle, MazzeoLibro, Belfiore Mamone. Il punto più importante per definire l'organico é avere degli under all'altezza della situazione, deficit della scorsa stagione".

Per chiudere, le ultime parole sono rivolte al presidente e a tutto lo staff che lo ha accompagnato nell'arco di tutto l'anno calcistico:​​​​​​​ "Fin dagli stage estivi sono stato circondato da persone serie e sono felicissimo della prima esperienza sulla panchina della Pgs Luce Messina. L'accordo é sempre stata la salvezza. Il rapporto con la società é stato incredibile, il presidente Caratozzolo é un uomo serio, ci si può parlare e se ne trovano pochi nel mondo dilettantistico. Società d'altre categorie".