2^-Il Cus Unime conquista il primo successo: Currò piega il Vigliatore

Un gol nel secondo tempo decide il match sul neutro di Tonnarella. Buona prova della squadra di mister Romeo, che riscatta il ko di una settimana fa. Per i locali, invece, seconda sconfitta in due turni
25.10.2020 14:34 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
2^-Il Cus Unime conquista il primo successo: Currò piega il Vigliatore

Neanche il tempo di prendere le misure con la nuova stagione ed è già arrivato lo stop del Governo. Prima, però, c'è da giocare il match della seconda giornata del girone B di Seconda categoria tra i padroni di casa del Vigliatore, pur sul neutro di Tonnarella, e gli ospiti del Cus Unime. Stesso obiettivo per le due formazioni: conquistare i primi tre punti stagionali dopo il ko dell'esordio. Tra gli universitari prima da titolare per Savoca, recupero dall'infortunio, out Bruno per squalifica, assente anche Forestieri per motivi personali e in porta va Filippone, mentre in panchina la novità è Grasso, tesserato in settimana.

Primo tempo: Al 2' padroni di casa pericolosi con il destro da fuori di La Macchia, largo, su assist di Diaconu. Subito risposta del Cus, con il tentativo al volo di Minutoli su uno spiovente da destra: palla sul fondo. Al 4' ancora Minutoli pericoloso di testa su punizione di Monaco, palla di poco a lato. Al 16' gran botta su punizione di Trifiló e palla che colpisce la traversa ed esce dopo una deviazione di Filippone. Dal corner sempre Filippone provvidenziale di pugno ad allontanare. Al 19' uscita fondamentale di Mazzagatti, che anticipa per poco Minutoli, lanciato a rete da Savoca. Al 29' incredibile chance per i locali: apertura dalla sinistra per Iarrera, tutto solo dall'altra parte, bravo ad agganciare e a presentarsi a tu per tu con Filippone ma non preciso con il suo rasoterra, che termina fuori. Romeo inverte gli esterni offensivi per provare a ravvivare la propria manovra. Partita a tratti nervosa, con tanti falli da una parte e dall'altra. Al 38' Monaco manda alto di poco un piazzato dai 25 metri, deviato dalla barriera. Clamorosa occasione per il Cus poco dopo: punizione messa sul palo lungo di Monaco, Altopiedi in torsione di testa sfiora la traversa. E' l'ultima vera occasione della prima frazione che, dopo due minuti di recupero, si chiude a reti bianche. Un buon Cus non riesce a capitalizzare contro il Vigliatore.

Secondo tempo: Al 6' brivido per Filippone, che accenna l'uscita sugli sviluppi di un piazzato ma si ferma, ingannando anche Iarrera che non trova il pallone da pochi metri. Al quarto d'ora punizione sotto la barriera di Curró, bravo Mazzagatti a bloccare a terra. E proprio Curró al 17' riceve al vertice destro, rientra sul mancino e batte il portiere alla sua sinistra con un preciso tiro dal limite: 1-0 per il Cus. Al 19' botta da fuori di Trifiló, sul fondo non di molto. Al 26' Macrì al volo manda sul fondo sugli sviluppi di un piazzato. Poco dopo, Mazzagatti si salva come può su una punizione messa al centro da Monaco. Al 36' punizione a sorpresa di Monaco per Curró, sinistro dal limite però debole e Mazzagatti blocca. Al 39' mancino dalla distanza di Azzena completamente fuori misura. Il Cus gestisce e sono 5 i minuti di recupero. Al 47' Vigliatore in dieci per l'incredibile ingenuità di Calderone, che dopo un fallo ai danni di Alessi lo colpisce mentre è a terra e rimedia il rosso diretto. Gesto di frustrazione per il numero 10 locale, a pochi minuti dal termine del match. Proprio allo scadere, occasione per Lombardo che spara a lato. Finisce così: il gol di Curró regala i 3 punti al Cus nel secondo turno di campionato. Bella prova della squadra di Romeo che, nella ripresa, non rischia mai e con uno dei più giovani della sua squadra trova il colpo del ko.

VIGLIATORE-CUS UNIME 0-1
Marcatori: 17' st Currò

Vigliatore: Mazzagatti, Bellinvia, Chillemi (24' st Ferrara), Mazzeo, Caiola, Trifiló, Iarrera (24' st Azzena), Giambó (45' Laudani), Diaconu, Calderone, S. La Macchia (26' st G. La Macchia). In panchina: Milone, Di Pasquale, Triscari. Allenatore: Giuseppe Monforte
Cus Unime: Filippone, De Leo, Macrì, La Mantia, Iacopino, Altopiedi, Minutoli (20' st Amato), Monaco, Galasso (24' st Alessi), Savoca (33' st Lombardo), Curró. In panchina: Progno, Saija, Scopelliti, Foresta, Grasso, Scucchia. Allenatore: Filippo Romeo.
Arbitro: Giambò di Barcellona P.G.
Ammonito: Trifilò (V), S. La Macchia (V), Bellinvia (V), Amato (Cus), La Mantia (Cus)
Espulso: 47' st Calderone (V - rosso diretto)