Riparte il campionato dopo la sosta natalizia e vede di scena, al Marullo di Bisconte, la sfida tra il Gescal e lo Sporting Viagrande. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta rimediata nella giornata prima della sosta natalizia, i padroni di casa contro il Terme Vigliatore, mentre gli ospiti hanno perso a Giammoro, sul campo della Tirrenia. Entrambe al quarto posto con 28 punti, le due squadre sono in cerca di punti per cercare di insidiare proprio la Tirrenia al terzo posto e blindare un posto nei play off di categoria. I ragazzi di mister Di Maria cercano la vittoria anche per vendicare la sconfitta rimediata all’andata a Viagrande. Arbitrerà l’incontro il Signor Lorenzo Fragalà della sezione di Acireale, coadiuvato dagli assistenti Massimo Falzone e Mario Grasso anch’essi della sezione di Acireale.

La cronaca
Primo tempo
: Partita che è iniziata da 5 minuti. Gescal in maglia bianca e calzoncini verdi, invece Sporting Viagrande in maglia blu e calzoncini bianchi. Al 4’ minuto si vedono i padroni di casa con Trovato che con un sinistro dal vertice sinistro dell’area rigore sfiora il palo alla sinistra di Cirinigliaro. All’ 8’ minuto occasione per Rizzo  che con un rigore in movimento non riesce a trovare la rete per l’opposizione di Spartà che salva la sua squadra. Ma Gescal che con queste due occasioni è entrato in partita. Sporting Viagrande che, dopo l’iniziale supremazia, non riesce più a costruire gioco. Partita che quando siamo al 21' è calata di intensità, il Gescal tenta di trovare la via del gol ma gli ospiti si difendono bene tentando la ripartenza in contropiede. Al 26' occasionissima per lo Sporting Viagrande con Belluso che, a botta sicura, non riesce a trafiggere Simoni che d'istinto riesce a intercettare il tiro. Al 31' Simoni sbaglia l'uscita e falcia Belluso, Fragalà decreta il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Giuffrida che in un primo momento segna, ma l'arbitro fa ripetere. Simoni alla seconda occasione intuisce l'angolo e para. Al 35’ De Tommasi s’involta verso l’area di rigore avversaria ma è costretto a defilarsi. Appena recuperata palla salta due avversari ma il suo tiro è troppo alto e si spegne sopra la traversa. Al 39’ punizione dai 25 metri per i padroni di casa ma Trovato non riesce a trovare il bersaglio grosso e la palla finisce fuori alla sinistra del portiere. Finisce a reti bianche, dopo 2 minuti di recupero, un primo tempo con poche azioni nei primi 30 minuti e vivacizzatosi negli ultimi 15.

Secondo tempo: Ripresa iniziata da 5 minuti. Sporting Viagrande che sembra entrato con un piglio diverso e più deciso a trovare la via del gol rispetto ai padroni di casa che restano guardinghi con Lo Presti che chiude tutti gli spazi alle iniziative degli ospiti. Al 7’ passa in vantaggio il lo Sporting Viagrande con Belluso che sfrutta la sponda area di Longo su azione di calcio d’angolo e porta in vantaggio gli etnei. Gol meritato per quello visto in queste iniziali battute di secondo tempo. Non succede nulla per una ventina di minuti, alla mezz'ora occasione per il pareggio per il Gescal con La Rocca che, solo davanti al portiere, manda alto anche grazie al lavoro di disturbo da parte di Spartà. Al 41’ occasione per Gentilesca che, pescato da Trovato, non riesce a concretizzare l’ottimo assist del compagno. Ancora Gescal vicino al gol con la coppia Gentilesca-Trovato ma anche stavolta il terzino non sfrutta il cross dell'ex Giarre. Al 47 ' pareggio del Gescal con Zappalà che stavolta sfrutta l'ottimo assist ancora di Trovato, da punizione, e di testa trafigge Cirinigliaro. Finisce 1-1 dopo 5 minuti di recupero con il Gescal che riesce a trovare il pareggio a 3 minuti dalla fine. Situazione in classifica che rimane invariata con le due squadre che avanzano tutte e due a 29 punti. Nella prossima giornata i ragazzi di Mister Di Maria saranno impegnati al Filari di Rometta mentre la compagine etnea attenderà, tra le mura amiche, il Lineri Misterbianco.

GESCAL-SPORTING VIAGRANDE 1-1
Marcatori: 7' st Belluso, 47' st Zappalà (G)

Gescal: Simoni, Gentilesca, Iovine, Rizzo (31' st Zappalà), Nicolò, Lo Presti, Gazzetta, Florio G. (10' st Marino), Mangano S. (10' st La Rocca), Trovato, De Tommasi (20' st Florio A). A disposizione: Ambone, Mangano A., Sturniolo. All. Gaetano Di Maria
Sporting Viagrande: Cirinigliaro, Grasso, Sardo, D’Urso, Spartà (37' st Mascali), Longo, Borzì (47' st Manca), Bozzanga, Belluso (34' st Tola), Giuffrida, Spina (19' st Febbraio). A disposizione: Morace, Politi, Lopez. All. Tommaso Zanghì

Arbitro: Fragalà di Acireale
Assistenti: Falzone e Grasso di Acireale

Ammoniti: Mangano S. (G), Spartà (S)

Sezione: Promozione / Data: Sab 06 gennaio 2018 alle 14:29
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print