La Santangiolese chiude il mercato dei portieri: una conferma e un arrivo

Gabriele D'Agati, classe 1994, è stato confermato e indosserà la maglia biancoazzurro per il secondo anno consecutivo. La novità è il giovane figlio d'arte,Matteo Giaimo, classe 2002, ex Nuova Rinascita Patti
07.08.2020 10:57 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Gabriele D'Agati
Gabriele D'Agati

Prosegue spedito il lavoro della dirigenza della Santangiolese nel tentativo di costruire una squadra completa in ogni reparto. Gli ultimi due ingaggi riguardano i portieri che faranno parte della rosa 2020/21 e annunciati dal direttore sportivo Federico Sidoti. Il primo è una conferma, mentre il secondo è un volto nuovo per il club biancoazzurro.

Gabriele D'Agati, classe 1994, è arrivato lo scorso dall’Umbertina e ha dimostrato di poter dare tanto alla causa biancoazzurra grazie alle grandi qualità, sia dal punto di vista tecnico sia a livello umano, che sin dal primo giorno ha profuso nel progetto. La passata stagione si è reso protagonista assoluto insieme ai compagni della grande cavalcata verso il terzo posto finale. "Il suo nome è sinonimo di affidabilità e l'intero ambiente è entusiasta della sua conferma".

Matteo Giaimo è la novità nel ruolo. Con un blitz di mercato, il tecnico Andrea Ioppolo, grazie al supporto della società, ha convinto il giovane portiere classe 2002 ad affidare il suo futuro alla Santangiolese. Figlio d'arte (il padre fu protagonista a Sant'Angelo di Brolo nella storica formazione allenata da mister Nino Giorgio), calcisticamente è cresciuto a Patti, prima sotto la guida di Nino Bonanno, e successivamente negli Allievi regionali della Nuova Rinascita. Nella scorsa stagione ha proseguito il suo percorso di crescita difendendo i pali della squadra del suo paese in ben 5 partite di Promozione, dimostrando la sua voglia di fare bene nonostante la giovanissima età. E' un portiere con personalità, con voglia di crescere e con l'obiettivo di disputare una prima grande annata tra i pali della Santangiolese.

"Con la conferma di D'Agati e l'arrivo del giovane Giaimo, il giusto mix tra talento emergente ed esperienza tra i pali, la Santangiolese chiude il mercato dei portieri con grande soddisfazione, augurando ai propri atleti di poter vivere un'annata piena di successi".