Acr Messina, Leonardo: “I ragazzi non vedono l’ora di tornare a giocare”

Il direttore dell’area tecnica biancoscudata parla anche del tesseramento di Zaine: “Attendiamo il transfer internazionale, non sappiamo se sarà disponibile per la partita di Roccella
28.11.2020 16:03 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Sciotto e Leonardo
Sciotto e Leonardo

L’obiettivo del 6 dicembre, un mese e mezzo dopo l’ultima gara giocata, dà la carica a un Acr Messina che morde il freno nel quartier generale di Santa Teresa di Riva. Come conferma il direttore dell’area tecnica Pasquale Leonardo sulle pagine della Gazzetta del Sud: “Finalmente c’è una data - dice - anche se non mi fido più di tanto, perché dopo tanti annunci e rinvii temo sempre che possano arrivare delle novità all’ultimo momento. I ragazzi non vedono l’ora di tornare a giocare e stanno lavorando con intensità. La partita manca a loro e a tutti noi e siamo consapevoli che il ritorno in campo dopo una sospensione così lunga potrebbe portare qualche sorpresa. Bisognerà valutare la reazione sia sul pano individuale che di squadra perché, dopo un mese abbondante di stop, non c’è il ritmo partita nonostante abbiamo mantenuto alta la concentrazione e lavorato a fondo sull’aspetto psicologico per alleviare le conseguenze”.

Roccella vs Messina Domenica 6 Dicembre 14.30 Ninetto Muscolo Diretta Tv #vincere🟡 #acrmessina #radionight

Pubblicato da ACR Messina su Venerdì 20 novembre 2020

Mese di stop che ha portato in dote nella rosa di Novelli l’attaccante Manfrellotti e il centrocampista Zaine. Due innesti mirati: “Sono buoni giocatori - spiega Leonardo - che innalzano il livello del nostro organico e aumentano le alternative a disposizione del mister. Questo stop ci ha permesso di agevolare il loro inserimento nel gruppo, seguono gli allenamenti con attenzione e si stanno integrando al meglio all’interno del gruppo. Il tesseramento di Zaine? Problema solo burocratico, perché dobbiamo ottenete il transfer internazionale e non sappiamo se sarà a disposizione per la partita con il Roccella. in settimana, quando saremo in possesso di tutti i documenti, avremo le idee più chiare sui tempi necessari per completare il tesseramento”.