Calcio a 5: dopo anni di torpore, le messinesi sono pronte al grande salto?

Messina vola in A2 con la Siac, ripescata in estate, mentre la Pgs Luce si prepara al debutto in Serie B. In C1 sarà il Domenico Savio a rappresentare la città, ma compagini protagoniste sulle due sponde della provincia
12.09.2020 09:37 di Francesco Morabito Twitter:    Vedi letture
Siac, ripescata in Serie A2
Siac, ripescata in Serie A2

Dopo anni di nulla, o quasi, in cui la categoria più ambita delle nostre messinesi era la Serie C1, massimo campionato regionale, il calcio a 5 peloritano sta cominciando a prendere piede anche fuori Sicilia. In una stagione che si presenta ai nastri di partenza emozionante ed importante per le nostre compagini, c'è sempre l'incognita Covid-19 a disturbare la serenità di questo splendido sport. 

In Serie A2, troviamo la "sorpresa" Siac del presidente Ravidà, e ancora una volta sarà Salvatore D'Urso a guidare D'Emilio e compagni. Dopo una sofferta salvezza in Serie B, la compagine biancoblu è stata ripescata in A2, per la mancata iscrizione dell'Imolese. Capitan Nanni PiccoloAntonio Colavita, dopo le svariate richieste da altre compagini, sono rimasti per trainare il gruppo per questa nuova avventura e cercar di portare in alto il nome di Messina in una competizione complicatissima. Nel girone D troverà in Sicilia: Gear Piazza Armerina, Regalbuto e Città di Mellili.  

In Serie B, grazie alla domanda di ripescaggio e il secondo posto dello scorso anno in Serie C1, abbiamo la Pgs Luce Messina dei fratelli Martelli. Un'annata speciale per i ragazzi del presidente Fabrizio Caratozzolo che cercheranno di sorprendere, nuovamente, in questa nuova competizione, con l'obiettivo di continuare con il gruppo storico ma con un Walter Giordano e un Peppe Bruno in più all'arco del mister. Svariate le compagini siciliane da affrontare, con qualche trasferta in terra calabrese. Finalmente si sente odore di campionato nazionale, il primissimo della società di Via Salandra. 

Dopo la parentesi nazionale, torniamo in ambito regionale. Nel girone C di Serie C1, l'unica squadra cittadina è il Domenico Savio del neo mister Fabio Famà. In rosa per la giusta esperienza, in un campionato difficile, sarà presente l'evergreen, classe ’75, capitan Fabio Interdonato. Ci trasferiamo in provincia, precisamente a Barcellona, che avrà come rappresentante il Mortellito, la squadra del messinese Salvatore Battiato, mentre, a Santa Lucia del Mela, per il secondo anno consecutivo, ci sarà il derby tra Meriven di capitan Gitto e la Meriense. Sulla costa jonica, la compagine dell'Unione Comprensoriale di mister Jonathan Cento cercherà di dire la sua.