Si recupera, finalmente, la sfida tra Roccella e Football Club Messina, in programma il 14 febbraio e rinviata a causa di alcune positività tra i calabresi. I giallorossi, dopo la vittoria casalinga con il Biancavilla, hanno l’obbligo di conquistare i tre punti per continuare a sperare nel salto di categoria. Le lunghezze dalla vetta, in caso di successo in Calabria, potrebbero ridursi a quattro, con ancora sette gare da disputare.

L’impegno, visto l’ultimo posto della squadra reggina, appare come estremamente abbordabile ma, è bene sottolinearlo, l’ultima vittoria esterna dell’Fc Messina risale al lontano 21 febbraio. Da allora, infatti, i peloritani hanno raccolto tre pareggi ed una sconfitta (nel derby giocato allo Scoglio contro l’Acr Messina). Gli uomini di Costantino, più che contro il Roccella, dovranno quindi abbattere i propri fantasmi, estremamente più pericolosi nelle gare lontane dallo Stretto.

Esiste un solo precedente tra le due squadre, in quanto la sfida dell’anno scorso saltò per via dell’emergenza sanitaria. L’unica gara, pertanto, si giocò il 24 ottobre del 2018, quando i padroni di casa del Roccella sconfissero il Città di Messina per 1-0. La rete calabrese, siglata da Catalano al 37’, relegò la compagine dei Lo Re all’ultimo posto della graduatoria, facendo presagire un campionato fallimentare. Al termine della stagione, invece, sia il Città di Messina che il Roccella riuscirono a mantenere la categoria vincendo i play-off, rispettivamente contro Locri e Sancataldese.

ROCCELLA - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1935

Miglior risultato: 8° in serie D (2015/16)

Posizione attuale: 18° posto con 15 punti

Andamento delle ultime giornate: N-P-P-P-P

Miglior marcatore: Carrozza, Boubakar, Masawoud (3 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Ven 23 aprile 2021 alle 11:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print