Totò Cocuzza rescinde con il Paternò. Izzillo va a Catanzaro

Il ’98 Amilcare Fiumara, prodotto del settore giovanile messinese, è un nuovo calciatore della Cittanovese
16.09.2020 12:22 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Salvatore Cocuzza
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Salvatore Cocuzza

Finisce dopo una sola stagione l’avventura di Totò Cocuzza a Paternò. All’ex capitano del Messina non sono bastati 17 gol e la vittoria del campionato di Eccellenza, con lo sfortunato grave infortunio che ne ha chiuso anzitempo il campionato, per “meritarsi” la riconferma del club etneo, neopromosso in Serie D. Cocuzza, che ha salutato e ringraziato i tifosi rossazzurri dal suo profilo facebook, ha lasciato il Paternò insieme a Filippo Raimondi.

Il centrocampista Nicolas Izzillo, protagonista in biancoscudato nella negativa stagione 2014/15 in Serie C, è un nuovo giocatore del Catanzaro. Vestirà la maglia dei giallorossi calabresi in prestito secco dal Pisa, formazione con cui lo scorso anno aveva debuttato in Serie B prima del passaggio nel mercato invernale ad Avellino. Classe ’94, sardo de La Maddalena, Izzillo in Toscana aveva disputato una cinquantina di partite in terza serie tra il 2017 e il 2019.

Amilcare Fiumara, infine, è un nuovo calciatore della Cittanovese. Difensore del ’98, utilizzabile sia sulla fascia sinistra che al centro della retroguardia, arriva dal Rieti dopo aver giocato per una stagione e mezza con il Picerno tra Serie D e C. Reggino, ma cresciuto calcisticamente nel Messina, Fiumara era uno dei prospetti più interessanti della Berretti biancoscudata che poteva contare anche sui vari Bossa, Longo, Pepe e Lia. Nella stagione 15/16, tra l’altro, si guadagnò diverse convocazioni con la prima squadra e con la Nazionale Under 18 di LegaPro allenata da Daniele Arrigoni.