Serie C, Renate sogna la promozione grazie al Ds Obbedio

La formazione guidata da Aimo Diana è in testa con 4 punti di vantaggio sul Como. La vittoria sulla Juventus Under 23 ha scatenato l'ira di Nedved
24.12.2020 16:39 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Antonio Obbedio
Antonio Obbedio

L'ultimo successo, contro la Juventus Under 23, è arrivato in rimonta e con qualche strascico di polemica. Il Renate con Carmine De Sena e il rigore Elvis Kabashi ha ribaltato l'iniziale vantaggio dei locali siglato da Felix Correia e si è garantito un Natale in vetta alla classifica, a più quattro sul Como, prima inseguitrice nel girone A di Serie C. La truppa allenata da Aimo Diana e organizzata dalla mano sapiente del direttore, ex Messina Antonio Obbedio non pare conoscere ostacoli, sebbene al termine della sfida contro i ragazzi della Vecchia Signora qualche scelta del direttore di gara abbia scatenato le ire della furia ceca Pavel Nedved: "Non ho mai visto assegnare un penalty del genere, il pallone era ormai a centrocampo", ha dichiarato il fuoriclasse nell'atto di abbandonare lo stadio. Il riferimento è all'episodio decisivo con annessa espulsione del calciatore bianconero Esposito, che ha certificato la vittoria dei Lombardi e il loro decimo risultato consecutivo. 

Se in giallorosso l'esperienza dietro la scrivania non era stata esaltante, a differenza di quella da giocatore, adesso Obbedio può gongolare e incassare i complimenti del Dg Massimo Crippa“Con Antonio si è creato subito un ottimo feeling. Ha avuto il grande merito di adattarsi velocemente ad una realtà come Renate, quindi sono contento di anticiparvi che a breve ufficializzeremo il rinnovo di contratto“

"PRIMO POSTO CON MERITO, COMPLIMENTI A TUTTA LA FAMIGLIA RENATE" ‼ Il Direttore Generale nerazzurro, Massimo #Crippa,...

Pubblicato da A.C. Renate su Giovedì 24 dicembre 2020