1^-Fiumedinisi, due novità e una conferma nello staff tecnico

Mister Matteo Frazzica potrà contare sul vice Salvatore Romano, sul preparatore dei portiere Emilio Ferrato e sul preparatore atletico Massimo Spadaro, al suo terzo anno in giallorosso
02.08.2020 09:38 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
1^-Fiumedinisi, due novità e una conferma nello staff tecnico

Il Fiumedinisi ha comunicato di aver definito la composizione dello staff tecnico per la stagione sportiva 2020/2021.

Dopo la già nota conferma per la quarta stagione del mister Matteo Frazzica, sono stati svelati i nomi dei suoi collaboratori: arricchito numericamente e qualitativamente con l’innesto di altre due figure, lo staff è pronto ad affrontare la nuova avventura.

Il primo nome nuovo è quello di Salvatore Romano, in possesso della qualifica di allenatore dilettante e del Diploma Uefa B, uomo di spiccate doti umane e tecniche, si è messo a disposizione totalmente dopo la parentesi poco felice alla guida del Riviera Nord in Seconda Categoria. Per lui esperienze precedenti alla Valdinisi, Merì, Messinaudace, Peloro Annunziata, Sporting Club Messina. Rivestirà il ruolo di allenatore in seconda, affiancando sotto l’aspetto tecnico-tattico il mister, con un occhio anche alla crescita dei profili più giovani, linfa vitale del progetto societario.

La seconda new entry è rappresentata da Emilio Ferraro, esperto preparatore in possesso del patentino allenatore di portieri per dilettanti e settore giovanile, in forza al Sant'Alessio nella scorsa stagione. Profilo che ama più i fatti alle parole, è il tassello che mancava per completare un gruppo attento e competente occupandosi, con la sua proverbiale professionalità, degli estremi difensori.

Confermato infine per il terzo anno anche Massimo Spadaro, come gli altri in possesso del Diploma Uefa B, uomo stimato dal gruppo di lavoro e dai giocatori, sarà ancora una volta chiamato a curare l’aspetto fisico dei giallorossi, come già brillantemente fatto nelle stagioni precedenti. Uno staff più che qualificato, fortemente voluto in tutti i suoi elementi dalla società con l’obiettivo di affidare i propri atleti ad addetti ai lavori che fanno della competenza la principale prerogativa.