Il Gescal si ferma contro la Castelluccese: ko esterno per 2-0

I biancorossi si impongono con un gol per tempo: prima segna Salerno, poi raddoppia Re. Prima sconfitta in campionato per la squadra di mister Di Maria
19.10.2020 09:49 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Foto Alice Cucinotta
Il Gescal si ferma contro la Castelluccese: ko esterno per 2-0

Prima sconfitta stagionale per il Gescal che, dalla lunga trasferta a Castel di Lucio, torna con zero punti e tanti rimpianti. La Castelluccese infatti approfitta delle imprecisioni e dei punti deboli biancoverdi e si impone per 2-0 grazie alle reti di Salerno e Re.

Dopo il pareggio amaro casalingo ottenuto contro la Nuova Rinascita Patti, il Gescal è ospite della Castelluccese. Senza l’attaccante Sturniolo infortunato, il tecnico Di Maria schiera i “soliti” undici, ma con qualche differenza di ruolo. Casale in attacco e al suo posto in difesa il veterano biancoverde Daniele Giordano. Fin dai primi minuti il ritmo partita è alto, seppur spezzettato da falli e ammonizioni segnalate dal direttore di gara Aneli. Il Gescal mostra subito imprecisione e per certi versi è anche un po’ sfortunato, da regalare così la possibilità alla Castelluccese di avere la meglio. Al 22’ i ragazzi di mister Marguglio sbloccano la partita con Salerno che si trova a tu per tu con Papale. Nella ripresa entra Iannello esce Daniele Giordano. Casale torna a ricoprire il ruolo difensivo. La squadra sembra aver trovato la giusta scintilla per entrare seriamente in partita, ma dopo soli 3 minuti arriva il raddoppio della Castelluccese con Re. Il Gescal è sotto di due gol e senza il mister Di Maria in panchina, invitato dal direttore di gara a lasciare il rettangolo di gioco dopo aver estratto il cartellino rosso.

Le occasioni da gol non mancano, come quella di La Rocca alla mezz’ora che, servito da Marino, non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta e la palla finisce alta oltre la traversa. I biancoverdi sono in netta difficoltà contro una squadra che ha certamente dimostrato grinta e voglia di vincere, elementi che probabilmente sono mancati al Gescal che non è riuscito a dare in campo quanto necessario per tornare a casa con i tre punti.

Prossima giornata, prima del turno di riposo, la gara interna contro la Stefanese sabato 24 ottobre alle 14:30 al “Despar Stadium”.

CASTELLUCCESE-GESCAL 2-0
Marcatori: 22’pt Salerno (C), 3’st Re (C).

Castelluccese: Cosma, Principato, Aversa, Solaro, Tarantello, Centineo, Salerno, Re, Mazouf, Muró (33’st Biundo), Milia (44’st Toto). A disposizione: Franco, Furfari, Giambelluca, Nicolosi, Tita, Alercia. All.: Antonio Marguglio
Gescal: Papale, Giordano D. (1’st Iannello), De Salvo (35’st Maddalena), Giordano G., Parrinello, Antonuccio, Casale, Ballaró G., La Rocca, Marino, Zappalà(18’st Di Stefano). A disposizione: Diao, Supino, Ventra, Ballarò C., Bonanzinga. All.: Gaetano Di Maria
Ammoniti: Mazouf (C), Ballarò G. Zappalà Antonuccio (G)
Espulso: Gaetano Di Maria (all. Gescal)