Milazzo al via. Caragliano: "Ripartiti con grande entusiasmo"

I rossoblù si sono ritrovati al "Salmeri" per iniziare la preparazione, in attesa di conoscere quale campionato disputeranno. Tante conferme ma anche diversi volti nuovi o giocatori in prova nella rosa mamertina
04.08.2020 17:52 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Milazzo al via. Caragliano: "Ripartiti con grande entusiasmo"

Ieri pomeriggio, allo stadio comunale "Marco Salmeri" , si è radunato il Milazzo guidato dal tecnico Domenico Caragliano ed è partita così ufficialmente la stagione 2020-2021 del club mamertino, in attesa di novità in merito a un eventuale ripescaggio nel campionato di Eccellenza.

Si sono ritrovati tanti protagonisti della scorsa stagione, interrotta a causa dell'emergenza Covid, e tanti volti nuovi hanno calcato il manto erboso del campo sportivo milazzese. Tra abbracci, sorrisi, entusiasmo da vendere e voglia di ricominciare. Primi test atletici e fisici, poi la prima proficua sgambatura. Diversi i calciatori in prova che saranno valutati giornalmente dallo staff-tecnico e dalla dirigenza siciliana.

A suonare la carica è proprio il tecnico Domenico Caragliano che, in attesa di conoscere la categoria che andrà a disputare il Milazzo, ha riabbracciato i "suoi" ragazzi: "Non vedevo l'ora di ripartire - ha detto il trainer rossoblù - il direttore sportivo Simone D'Arrigo ha fatto e sta facendo un grandissimo lavoro assieme a tutta la società e lo ringrazio per il costante impegno e supporto, perchè lavorare e programmare il futuro senza avere alcuna certezza sulla categoria che andremo ad affrontare non è affatto semplice. La società è sempre al nostro fianco, siamo ripartiti con grande entusiasmo e con un unico obiettivo: riportare il Milazzo dove merita. Se sarà Promozione, l'obiettivo sarà quello di vincere il campionato, ma noi tutti speriamo di poter giocare il prossimo campionato in Eccellenza. Perchè il Milazzo non può e non deve stare in Promozione".

Capitolo mercato: "Mi ha fatto piacere ritrovare molti ragazzi che ho allenato lo scorso anno, segno evidente che hanno apprezzato il lavoro del sottoscritto e del club e non vedevano l'ora di tingersi ancora di rossoblù. Il ds D'Arrigo lavora ininterrottamente assieme alla società e valuteremo anche i tanti ragazzi in prova che si alleneranno con noi. I nuovi acquisti li ho invece trovati motivatissimi e il loro entusiasmo mi fa ben sperare in vista del futuro".