Positivo un tesserato del Città di Misterbianco, fermato l'Atletico Messina

Stop precauzionale per i peloritani, avversari sabato scorso degli etnei e in attesa del risultato dei test sierologici. La sfida con l'Fc Belpasso si giocherà il prossimo 14 ottobre. In Prima categoria saltano tre gare
08.10.2020 22:55 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di ph. Asd Atletico Messina
Positivo un tesserato del Città di Misterbianco, fermato l'Atletico Messina

Rinviata “per motivi tecnici” è la dicitura che si legge con grande frequenza nei comunicati della Lega Nazionale Dilettanti sulle modifiche al programma gare. Laddove i “motivi tecnici” sono in realtà “precauzionali” nel tema legato alla ripresa dell’emergenza Coronavirus, come già letto a proposito della sfida di Eccellenza Virtus Ispica-Jonica.

Rinvii che in questo fine settimana coinvolgono anche una squadra cittadina, l’Atletico Messina che sabato scorso ha giocato e perso sul campo del Città di Misterbianco: un contatto indiretto, positivo un tesserato della formazione etnea, ferma la compagine del presidente Barbera, che resta in attesa del risultato dei test sierologici.

Rinviata così a mercoledì 14 ottobre (calcio d’inizio alle 15,30) la gara tra Atletico Messina ed Fc Belpasso, mentre Fc Motta-Città di Misterbianco si giocherà il prossimo 21 ottobre.

Nel Girone C di Prima Categoria, invece, non si giocheranno Nasitana-Città di Galati, Città di Mistretta-Sfarandina e Tortorici-Stefano Catania, tutte rinviate a mercoledì 21 alle 15,30 per motivi tecnici. Gli amastratini, inoltre, giocheranno il prossimo 14 ottobre, sempre con inizio alle 14,30, la gara di recupero sul campo della Futura Brolo.