Troppa Rocca Acquedolcese per la Nuova Azzurra: finisce 5-1

La squadra di Palmeri trascinata da un eccezionale Tindaro Calabrese, autore di una tripletta (sbaglia anche un rigore). Di Piccolo il gol dei barcellonesi
26.10.2020 16:07 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Rocca Acquedolcese
Festa Rocca dopo il gol
Festa Rocca dopo il gol

Ancora una grande prestazione per l'Acquedolcese di mister Palmeri, che ha avuto, agevolmente, la meglio su una buona Nuova Azzurra capace di tenere testa ai locali fino al primo gol. Poi solo Usd per tutto il primo tempo (concluso sul 3-0). Nella ripresa la formazione di Barcellona tira fuori l’orgoglio e accorcia le distanze dopo pochi minuti con Piccolo, in seguito a una buona azione corale del reparto offensivo. A quel punto, gli ospiti credono nella rimonta, ma un gran gol di tacco di Saro Iuculano su assist di Tindaro Calabrese, mette fine a ogni velleità. A chiudere definitivamente il match ci pensa Miracola servito con uno splendido assist di Benedetto Di Bartolo oggi all’esordio.

Il primo tempo è completamente firmato Tindaro Calabrese: prima sbaglia un calcio di rigore, poi realizza tre gol fantastici. Al 21’ Lima ruba palla a centrocampo, aspetta il suo movimento in area e lo serve in maniera impeccabile. Controllo e botta imparabile. Al 31’, Bontempo pesca sulla fascia Boris Zingales con un lancio millimetrico da 40 metri, cross dell’esterno e colpo di testa perfetto all’angolino. Al 45’ la perla di giornata: Iuculano si invola sulla destra, mette la palla in area, il bomber si coordina e con una splendida rovesciata volante insacca sul secondo palo. Tre gol (11 in questo breve scorcio di stagione) e un assist per il "ragazzino" di 35 anni che porta a casa il pallone della domenica: un autentico lusso per il campionato (che ora si fermerà).