Acireale, Pagana: "È snervante allenarsi e non giocare"

Il tecnico si è espresso sul momento del calcio e, in particolare, della Serie D che, se non ci saranno ulteriori modifiche, ripartirà il 13 dicembre: "Non so so se sia giusto, poi ci sarà la sosta natalizia"
02.12.2020 20:19 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Acireale, Pagana: "È snervante allenarsi e non giocare"

“È una situazione difficile da gestire perché non c’è mai la certezza di riprendere l’attività”: sensazioni e parole di mister Giuseppe Pagana, allenatore dell’Acireale ma condizioni uguale per tutte le società. “È snervante perché ci si allena ma non si sa quando si gioca. Un conto è stare fermi una settimana e un altro un mese, ma con la possibilità che si possa giocare si cerca di fare un certo tipo di lavoro ma poi la squadra si spegne. Devo ringraziare i ragazzi che si allenano ogni giorno con entusiasmo e cercheremo di farci trovare pronti per la ripresa”.

E per l’Acireale coinciderà, eccetto novità, con il match del 13 dicembre contro il Licata: “In un momento così pesante la forza deve venire da dentro. Ci siamo organizzati con mini tornei tra di noi. Speriamo che si riprenda davvero il 13 anche se non so – ha aggiunto il tecnico tramite il canale ufficiale del club – se sia una cosa giusta perché poi ci sarà la sosta natalizia. Bisognerebbe stabilire qualcosa di certo e riprendere quando ci sono le condizioni sia dal punto di vista agonistico che ambientale, con le persone allo stadio”.

Mister Pagana, quindi, è molto critico e iniziare con il rischio di fermarsi nuovamente non la trova una ipotesi percorribile: “Bisogna analizzare bene le situazioni e organizzarsi in tutto il calcio sfruttando questo momento di stop. Le società fanno enormi sforzi per portare avanti le attività, ma non ci sono sponsor, né abbonati, quindi il rischio è che tra un anno tante società scompariranno”.

🇶🇦 Le parole del mister Giuseppe Pagana

A margine della seduta di allenamento odierna parla l'allenatore dell' #AcirealeCalcio Giuseppe #Pagana! "𝘕𝘶𝘰𝘷𝘰 𝘳𝘪𝘯𝘷𝘪𝘰? 𝘕𝘰𝘯 𝘢𝘣𝘣𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘤𝘦𝘳𝘵𝘦𝘻𝘻𝘦. 𝘊𝘪 𝘢𝘭𝘭𝘦𝘯𝘪𝘢𝘮𝘰 𝘴𝘦𝘯𝘻𝘢 𝘴𝘢𝘱𝘦𝘳𝘦 𝘲𝘶𝘢𝘯𝘥𝘰 𝘨𝘪𝘰𝘤𝘢𝘳𝘦. 𝘙𝘪𝘯𝘨𝘳𝘢𝘻𝘪𝘰 𝘪 𝘳𝘢𝘨𝘢𝘻𝘻𝘪, 𝘤𝘩𝘦 𝘴𝘪 𝘪𝘮𝘱𝘦𝘨𝘯𝘢𝘯𝘰 𝘵𝘢𝘯𝘵𝘰 𝘯𝘰𝘯𝘰𝘴𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘭𝘦 𝘥𝘪𝘧𝘧𝘪𝘤𝘰𝘭𝘵𝘢̀: 𝘤𝘪 𝘧𝘢𝘳𝘦𝘮𝘰 𝘵𝘳𝘰𝘷𝘢𝘳𝘦 𝘱𝘳𝘰𝘯𝘵𝘪 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘳𝘪𝘱𝘳𝘦𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘭 𝘤𝘢𝘮𝘱𝘪𝘰𝘯𝘢𝘵𝘰". #ForzaAcireale #AbbiamoUnSogno #Aci

Pubblicato da Acireale Calcio su Mercoledì 2 dicembre 2020