Dattilo, due giorni di duro lavoro: in prova l'attaccante Joel Tshibamba

La squadra biancoverde si è allenata sotto la guida di mister Chianetta. Out per infortunio Bellinghieri, Baiata (oggi l'intervento al crociato), Lupo e Manfrè. Lo staff valuterà il tesseramento del congolose classe 1988
17.11.2020 19:21 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Dattilo, due giorni di duro lavoro: in prova l'attaccante Joel Tshibamba

Un altro volto nuovo per il Dattilo che, da qualche giorno, ha accolto anche il congolese (di nazionalità olandese) Joel Tshibamba: il classe 1988 si è unito al gruppo, cominciando a lavorare con i compagni in attesa di un eventuale tesseramento. Si tratta di un attaccante di stazza imponente, con grande esperienza internazionale che ha vestito, tra le altre, la maglia della formazione polacca del Lech Poznan, con i greci del Larissa o gli Warriors di Singapore, mentre è arrivato in Italia nel 2019 alla Nocerina. Ha giocato anche in Europa League contro Juventus e Manchester City ed entrando nel tabellino marcatori.

Il giocatore sarà valutato dallo staff tecnico biancoverde. Intanto la squadra ha svolto due giorni di intenso lavoro sotto le direttive di mister Ignazio Chianetta. Ieri la squadra si è allenata sotto un violento acquazzone che si è abbattuto nel pomeriggio nel trapanese. Oggi si è replicato con l'allenatore biancoverde che ha torchiato  i suoi in vista dell'auspicabile ripresa del campionato. Tutti disponibili i giocatori, tranne Bellinghieri che attende il via libera dall'esito del prossimo tampone, Baiata, che oggi ha subito un intervento per la rottura del crociato anteriore, Lupo, per un doppia lesione al muscolo del polpaccio, e il febbricitante Manfrè.