Lettera di saluto per mister Salvatore Utro che, da ieri, non è più l'allenatore del Marina di Ragusa. Una decisione che chiude un ciclo comunque vincente, con due traguardi storici per la società, tra Eccellenza e Serie D.

"Dopo quattro lunghi e intensi anni, le nostre strade, inevitabilmente, si sono separate. Numerosi sono stati i traguardi raggiunti attraverso il sacrificio, la dedizione, la perseveranza. Certamente non sono mancati neanche momenti difficili, ma con la volontà e la forza d’animo si è sempre riusciti a superarli.
Oggi, il mio rammarico è quello di non aver potuto completare il percorso, forte dei miei 23 punti -conquistati con il sudore sul campo (4 di questi persi a tavolino), che mi avrebbero consentito una posizione ben diversa in classifica (ad un solo punto dalla salvezza diretta)
", ha sottolineato l'ormai ex tecnico, proprio perchè gli attuali 19 punti sono frutto dei ricorsi persi contro Licata e Rende, rispettivamente una vittoria e un pari tramutati un due sconfitte per 3-0.

"Termino il percorso con amarezza, ma soprattutto con la consapevolezza di essere in perfetta linea con i programmi societari stabiliti a inizio campionato.
Ringrazio tutti indistintamente, la società per avermi scelto in questi anni alla guida tecnica e tutti coloro che mi hanno dimostrato affetto sincero. Fiero e orgoglioso di aver difeso e amato questi colori e aver portato sul mio petto ️simbolo e senso di appartenenza di tutta Marina di Ragusa in tutti i campi regionali e nazionali".

Sezione: Avversarie / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 17:58
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print