Archiviata la vittoria di Castrovillari, che ha visto la rete del neo acquisto Cunzi, l’Acr Messina si prepara a continuare la sua marcia verso la promozione. Sarà pochissimo il tempo per rifiatare visto che, già mercoledì, si torna in campo per il turno infrasettimanale. Sul manto erboso dello Scoglio, infatti, giungerà il Dattilo, ex matricola terribile in crisi di risultati. I trapanesi, dopo un inizio di campionato incoraggiante, hanno leggermente mollato la presa, “accomodandosi” nella pancia della classifica.

L’unico rischio per l’Acr Messina è, naturalmente, quello di sottovalutare la gara anche se, in questo campionato, mister Novelli è sempre riuscito ad evitare cali di attenzione improvvisi. L’unica sfida tra le due compagini è, visto il diverso lignaggio tra le due squadre, la gara di andata, giocata al Provinciale di Trapani. In quell’occasione, i peloritani passarono per 1-2, rimontando l’iniziale svantaggio siglato da Lupo con una doppietta di Foggia.

Come citato in diversi articoli pubblicati sulla nostra testata, il Dattilo 1980 è la rappresentante dell’omonima frazione, sita nel comune di Paceco, in provincia di Trapani. Ci sono solamente 12’ di automobile tra Dattilo ed il suo capoluogo, orfano della propria squadra di calcio dopo l’estromissione dal campionato (in corso) di serie C. Stando agli ultimi rumors, il futuro della squadra giallo-verde sarà quella di vestire i panni del “nuovo Trapani”, pronto a rinascere dalla matricola del comune pacecoto. Forse, è utile ricordare come, in diciassette incontri, il Trapani è riuscito a vincere a Messina una sola volta, nella stagione di serie D 2009/10. Storicamente, quindi, le formazioni della provincia lilibetana non hanno mai avuto vita facile in riva allo Stretto.

DATTILO 1980 - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1980

Miglior risultato: 1° posto in Eccellenza (2019/20)

Posizione attuale: 8° posto con 33 punti

Andamento delle ultime cinque giornate: N-P-P-P-V

Miglior marcatore: Terranova (12 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Mar 13 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print