Continua a macinare gioco e risultati l’Acr Messina, vittorioso anche nel turno infrasettimanale, in casa del Biancavilla. La partita, su un campo per nulla agevole, era iniziata in salita, visto il vantaggio dei padroni di casa, già al 12’ del primo tempo. La squadra giallorossa, però, non si è scomposta, applicando le proprie trame offensive ed imponendo il gioco di mister Novelli. Le reti di Addessi e di Cretella, giunte tra 29’ e 62’, hanno ribaltato il match, consegnando ai peloritani tre punti fondamentali, in una giornata che ha visto vincere tutte le dirette inseguitrici.

Impossibile mollare, pertanto, visto che le prime cinque della classe (tutte siciliane a parte l’intrusa Gelbison Cilento) sono racchiuse in soli sei punti e, tra queste, l’Acr Messina è quella che ha disputato più incontri. Già domenica prossima, con pochissimo tempo per recuperare le forze, sul manto erboso dello Scoglio, giungerà il Rotonda, formazione situata nella pancia della classifica.

Nonostante la diversa tradizione calcistica tra biancoscudati e potentini, esistono due precedente tra le squadre. Il primo risale all’ormai lontano campionato di CND 1994/95: il Rotonda, solitamente inserito nel girone H, disputò il torneo di quinta serie nel girone siculo-calabrese, lo stesso dell'A.S. Messina, al suo secondo campionato dilettanistico. La sfida del Celeste, temporalmente collocata nel girone di ritorno, si concluse sul risultato di 1-0 per i padroni di casa, grazie alla rete del bomber Nino Naccari. Al termine di quella stagione, gli uomini del presidente La Malfa si piazzarono al terzo posto, alle spalle di Catania e Milazzo. La squadra lucana, invece, raggiunse una tranquilla salvezza, agguantando l'ottavo posto in coabitazione con il Real Catanzaro.

Il secondo precedente, invece, risale all’inizio delle festività natalizie del 2018. Il 23 dicembre di quell’anno, infatti, un disastroso Acr Messina, in piena lotta per la salvezza, non riuscì ad andare oltre lo 0-0 contro il Rotonda ultimo in classifica. I biancoverdi, alla fine del campionato, retrocessero direttamente in Eccellenza mentre i peloritani riuscirono ad abbrancare l’ultimo posto utile per evitare l’appendice dei play-out.

ROTONDA - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1953

Miglior risultato: 17° posto in serie D (2018/19)

Posizione attuale: 9° posto con 22 punti

Andamento delle ultime cinque giornate: N-V-P-V-V

Miglior marcatore: Ferreira (4 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 11:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print