Passata la bufera, il Football Club Messina ritrova un pizzico di serenità grazie ai risultati. I giallorossi, con Massimo Costantino in panchina, espugnano il difficilissimo campo del San Luca, portandosi a meno 3 dai cugini dell’Acr Messina. La concomitante sconfitta dell’Acireale, poi, ha nuovamente regalato la seconda piazza agli uomini del presidente Arena, che possono contare su due recuperi ancora da disputare per aumentare il bottino. La sconfitta di Acireale e l’esonero di Rigoli, pertanto, appaiono leggermente più distanti anche se, ovviamente, sono ancora troppo freschi per poter essere archiviati.

I ritmi incessanti di questo campionato, però, non concedono riflessioni o bilanci: mercoledì si torna già in campo, per la diciannovesima giornata di campionato. A rendere visita all’Fc Messina, sul manto erboso del Franco Scoglio, sarà il Dattilo, matricola terribile che, all’andata, fece piangere i giallorossi. Il 4 ottobre dell’anno passato, infatti, una rete di Sekkoum piegò i peloritani che, in serata, assistettero all’esonero di mister Gabriele, rilevato da Pino Rigoli. Sarà quindi Massimo Costantino, terzo allenatore della stagione (che poi fu il primo del campionato passato) a provare a raccogliere la vendetta che l’Fc Messina aspetta da un girone esatto.

Un cliente da non sottovalutare, abituato a giocare le partite sino in fondo e molto abile a sfruttare le ripartenze. In trasferta, poi, il Dattilo non soffre di particolari timori ambientali: può contare, infatti, sul terzo attacco “corsaro” del girone dopo Gelbison ed Acireale. I giallorossi, che stanno ancora cercando la quadra visti i nuovi innesti ed il cambio di guida tecnica, dovranno evitare di concedere troppo spazio ai trapanesi, adesso a +6 sulla zona play-out. Non solo non esiste nessun precedente tra Fc Messina e Dattilo giocato sullo Stretto ma, per un gioco di calendario, la squadra biancoverde non ha ancora messo piede al Franco Scoglio: nel girone d’andata, infatti, sia Fc Messina che Acr Messina si sono recate nella provincia più occidentale della Sicilia, perdendo entrambe con un risicato 1-0.

DATTILO 1980 - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1980

Miglior risultato: 1° posto in Eccellenza (2019/20)

Posizione attuale: 8° posto con 23 punti

Andamento delle ultime cinque giornate: N-V-P-V-V

Miglior marcatore: Terranova (9 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 11:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print