Dopo il recupero con il Roccella, vinto con un agevole 0-3, il Football Club Messina si prepara a ritornare in campo domenica prossima, sul difficile campo del Rotonda. Gli uomini di Costantino, a meno quattro dalla vetta, hanno l’obbligo di vincere per provare a recuperare terreno sui cugini dell’Acr Messina.

Le acque in casa lucana, però, sono parecchio agitate, rendendo imprevedibile il tipo di match che i peloritani dovranno affrontare al Gianni Di Sanzo. Poche ore fa, infatti, l’allenatore Boncore si è dimesso, lasciando spazio a mister Alfonso Pepe. La situazione di classifica del Rotonda è, però, abbastanza tranquilla nonostante le quattro partite senza vittorie. I lucani, infatti, si trovano a più otto sul Castrovillari, al momento ultima squadra condannata a disputare i play-out.

Esiste un solo precedente tra le due squadre, risalente al 24 gennaio del 2019. L’allora Città di Messina, impegnato nella corsa salvezza, crollò in Lucania dopo aver raggiunto il doppio vantaggio. Gli uomini di mister Furnari, infatti, passarono sullo 0-2 grazie alle marcature di Silvestri e Codagnone. All’alba del secondo tempo, però, giunse il black-out: i peloritani staccarono letteralmente la spina, venendo travolti dai padroni di casa, che andarono a segno con Marigliano, Pastore, Flores e De Stefano. Nonostante la roboante vittoria, però, il Rotonda retrocesse direttamente mentre il Città di Messina, che poi cambierà nome in Football Club Messina, si salvò ai play-out.

ROTONDA - LA SCHEDA

Anno di fondazione: 1974

Miglior risultato: 17° in serie D (quarto livello, 2018/19)

Posizione attuale: 8° posto con 38 punti

Andamento delle ultime giornate: P-N-N-N-V

Miglior marcatore: Ferreira (6 reti)

Sezione: Avversarie / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 11:00
Autore: Marco Boncoddo / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print