È un 2021 in chiaroscuro quello iniziato da appena una ventina di giorni in casa Football Club Messina. Dopo l’autoritaria vittoria contro il Biancavilla, è arrivata una pesante sconfitta contro il Rotonda non tanto nel risultato quanto nella prestazione offerta sul sintetico del “Biagio Fresina”. A tenere banco in casa giallorossa, però, non è il terreno di gioco ma lo stop forzato causa Covid. In una stagione fortemente influenzata dalle nuove ondate pandemiche, anche la società del presidente Arena si è ritrovata a fronteggiare una situazione delicata. All’indomani della gara contro il Rotonda, infatti, il focolaio scoppiato in seno al gruppo di mister Rigoli ha destato subito preoccupazione. Bisogna sottolineare l’intervento tempestivo dello staff medico guidato dal dott. Francesco Mento che ha ritenuto necessario e fondamentale interrompere tutte le attività sul campo.
Dopo controlli accurati e tamponi effettuati con grande frequenza per tutto il gruppo squadra, la buona notizia riguarda le cinque positività riscontrate a fronte delle sette rilevate inizialmente. A livello sanitario, quindi, procede bene l’iter per un ritorno alla normalità. Nella giornata di venerdì, come di consueto, sarà eseguito un nuovo giro di tamponi per conto di Federlab.

❤️ Compleanno in #giallorosso Tanti auguri #GiuseppePalma #FCMessina #happybday

Pubblicato da Football Club Messina su Mercoledì 20 gennaio 2021

La delicata situazione sanitaria quindi ha fatto passare in secondo piano l’attività agonistica e ha rivoluzionato, nuovamente, il calendario dei giallorossi. Dopo il rinvio richiesto dall’Acireale per il big match dell’Aci e Galatea di domenica scorsa, in questa settimana Giuffrida e compagni avrebbero dovuto affrontare Marina di Ragusa e Licata. Il doppio turno casalingo, naturalmente, è saltato ma i giallorossi sono attesi già mercoledì 27 dalla sfida contro gli iblei. Se a livello sanitario tutto dovesse sistemarsi, mercoledì prossimo il Fc Messina tornerà in campo per riprendere il proprio cammino in campionato. Nel frattempo mister Rigoli ha stilato il nuovo programma di allenamenti che vedrà la sua squadra sudare sul terreno del “Despar Stadium” sino alla vigilia del match contro il Marina di Ragusa.
Saranno sedute di alta intensità per recuperare il tempo perso: il Fc Messina non può permettersi più passi falsi e il recupero contro la squadra di mister Utro rappresenta l’occasione perfetta per tornare alla vittoria. La gara di mercoledì 27, infatti, anticipa una doppia trasferta tutt’altro che agevole contro Gelbison e Castrovillari in appena tre giorni. Sarà un vero e proprio tour de force quello che attenderà i giallorossi con l’arrivo del mese di febbraio: adesso più che mai la profondità della rosa diventerà fattore fondamentale.
Proprio in questa direzione prosegue il lavoro della squadra mercato formata dal duo Rizzieri Grabinski. L’infinita sessione invernale, che terminerà il 26 febbraio, è stata inaugurata con l’acquisto di ben tre volti nuovi nel reparto under. Sono sbarcati in riva allo Stretto: Christian Cangemi (2002), Antonio Panebianco (2001) e Gabriel Bianco (2002). Scelte mirate e oculate per rafforzare ruoli fondamentali nel campionato di Serie D. Cangemi e Panebianco rimpolpano le scelte sugli esterni aggiungendosi a Casella, Aita e Ricossa. Non è un caso che entrambi provengano da due squadre di Serie C come Palermo e Catania. Nell’attesa di vederli in campo, è più facile fare un’analisi riguardo Bianco. Estroso esterno d’attacco molto tecnico e veloce, nella prima parte di stagione ha collezionato cinque presenze con un assist in maglia Acireale. La sensazione è che possa trovare un buon minutaggio vista l’idea di gioco di mister Rigoli. Tuttavia appare fin troppo evidente che il capitolo mercato sia concentrato specialmente sull’attaccante. Una vera e propria ossessione che potrebbe finalmente trovare il suo epilogo nel giro dei prossimi giorni. Il calciomercato è in fermento e in casa giallorossa nulla viene lasciato al caso. Il Fc Messina ritorna finalmente in campo alla ricerca della normalità ma le sorprese potrebbero essere dietro l’angolo.

Sezione: Fc Messina / Data: Mer 20 gennaio 2021 alle 10:06
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print