Il ritorno alla guida dell’Fc Messina ha sorpreso anche Massimo Costantino, che aveva guidato i giallorossi già nella passata stagione. “Una chiamata inattesa. Pensavo ad altro ma nel calcio succede di tutto”, ha dichiarato il nuovo tecnico che ha preso il posto di Pino Rigoli: “Sono tornato con grandi stimoli, voglia ed entusiasmo. Dispiace quando ci sono questi avvicendamenti ma nel nostro mestiere capita. È successo anche a me e succederà, ma ho la fortuna di trovare una squadra con la cultura del lavoro, una squadra allenata bene, che ha basi solidi grazie anche al mio predecessore che ha fatto ottimo lavoro”.

Mister Costantino ritrova pochi di quei giocatori che ha allenato un anno fa, ma ha già avuto il primo contatto con la rosa e svolto il primo allenamento: “Ho chiacchierato con loro, da professionisti ho trovato grande disponibilità e questo mi faciliterà le cose. Non ci vorrà molto per entrare nella testa dei ragazzi e dare dei concetti che comunque già hanno”. Anche perché non c’è molto tempo a disposizione e già domenica l’allenatore esordirà nella difficile gara sul campo del San Luca. Un duro esame che metterà alla prova la forza di reazione dell’Fc Messina, in un campionato ancora aperto e con la lotta al vertice sempre viva: “Si pensava che il campionato post Covid, ma neanche tanto post, fosse un po’ livellato verso il basso ma non è così. Ci sono tre squadre che hanno qualcosa in più, ma anche dietro ci sono formazioni attrezzate e che stanno facendo un ottimo campionato. Il rischio è che si possa cadere su ogni campo, sarà campionato molto difficile”.

FC Messina: Massimo Costantino

Prime parole per mister Massimo Costantino, al ritorno sulla panchina giallorossa pow by WeSport.it #FCMessina

Pubblicato da Football Club Messina su Giovedì 18 febbraio 2021
Sezione: Fc Messina / Data: Gio 18 febbraio 2021 alle 19:48
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print