Tocca a Raffaele Novelli, come di consueto fare il punto alla vigilia della partita tra Acr Messina e Rotonda: "Come ho ripetuto in passato, ci sono delle partite che lavorando in un certo modo riesci a sbloccare, altre no. Indipendentemente dai jolly, rimane la prestazione. A Biancavilla abbiamo mostrato l'intensità giusta, l'aggressività, la tenacia nell'andare sulla seconda palla, nel vincere l'uno contro. Questo ti porta ad avere la superiorità numerica, a tenere la palla".

I lucani sono una squadra ostica, guidata da un tecnico, Boncore, autentico guru per la categoria: "Il Rotonda è una buona squadra, ben organizzata. Gioca un 3-5-2 con qualità, ma non è diverso dalle altre partite, come testimonia la classifica. Chi gioca con una difesa a tre ci ha creato difficoltà, non tanto per il modulo, ma per le nostre carenze a livello d'intensità. Anche il Marina giocava a tre, ma abbiamo trovato i gol, in quanto ci siamo mossi più rapidamente"

Messina vs Rotonda Domenica 28 Febbraio 2021 14.30 Franco Scoglio ❌ Porte Chiuse https://fb.me/e/43Tfiz0VD #vincere 🟡 #acrmessina #radionight

Pubblicato da ACR Messina su Venerdì 26 febbraio 2021


Una parentesi anche sul mercato: "Daniello e Aquadro si sono aggregati, adesso devono inserirsi gradualmente e comprendere il metodo di gioco in un gruppo che accelererà il processo, perché spesso si cambia sotto l'aspetto tattico. Per me Acquadro è una mezzala". 

Quindi i giovani: "Ne abbiamo alcuni che ancora non abbiamo visto al pieno delle loro potenzialità. Con i ragazzi c'è il rischio di esaltarsi, e poi inevitabilmente abbattersi alla prima difficoltà. Devono crescere gradualmente per essere utili alla causa"

Infine, il mercato costantemente aperto: "Per me è un errore e non solo adesso che c'è il Covid. Quando un giocatore resta a lungo in un gruppo sviluppa un senso di appartenenza, cambiare tre squadre in un anno contribuisce a non creare un legame. Purtroppo le regole sono queste e dobbiamo accettarle"

I convocati:
Portieri: Lai, Caruso, Lima
Difensori: Cascione, Mazzone, Daniello, Lomasto, Boskovic, Sabatino, Bellopede, Giofrè, Izzo, Polichetti
Centrocampisti: Aliperta, Lavrendi, Acquadro, Vacca, Cristiani, Saindou, Crisci, Manganaro
Attaccanti: Arcidiacono, Cretella, Addessi, Bollino, Foggia, Manfrellotti, Garofalo

La probabile formazione:
Caruso, Cascione, Lomasto, Sabatino, Giofrè, Cristiani, Aliperta, Vacca, Bollino, Foggia, Cretella

Sezione: Acr Messina / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 13:44
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print