Importante traguardo raggiunto dall'Associazione Sportiva Dilettantistica Messina Table Soccer: il 21 gennaio di dieci anni fa veniva infatti fondata la nuova realtà subbuteistica messinese, che sostituiva il Subbuteo Messina Sport Club, vissuto 3 anni (dal 2007 al 2010). Il sodalizio peloritano in questi dieci anni ha visto passare dalle varie sedi di gioco che si sono succedute ben 74 giocatori (solo tesserati, senza contare gli appassionati) di cui 35 ragazzi fra Under 19, Under 15 e Under 12. Ci sono state anche tre atlete e hanno vestito la maglia giallorossa quattro giocatori stranieri (due maltesi, un greco ed un francese). Nel tempo sono state create anche tre squadre filiali (le cosiddette squadre “B”) come il Barcellona nel 2013, poi diventata Zancle l’anno successivo e il Milazzo (2015), tutte partecipanti al campionato nazionale di Serie D.

A livello sportivo il Messina ha vinto a suon di record un campionato di Serie C nel 2016, e a livello giovanile ha fatto sfracelli: Campioni d'Italia Juniores 2016 e 2018, Campioni d'Italia Primavera 2016, Coppa Italia Juniores 2016-2017-2018, Supercoppa Primavera 2016 e Supercoppa Juniores 2018. I giovani atleti peloritani sono stati più volte Campioni del Mondo sia a livello individuale che a squadre. L’Associazione ha fatto attività promozionale sul territorio in ben 15 occasioni, così come da statuto, trovando spazio sia in tv che sui giornali, facendosi conoscere anche a livello nazionale.

Per quel che riguarda invece l’organizzazione dei tornei, il Messina Table Soccer ha allestito ben 21 competizioni: dai tornei regionali, al raggruppamento sud di Serie D, fino ad arrivare all'International Open Fistf. Solo il Covid non ha permesso quest’anno di organizzare, per la prima volta, il Grand Prix of Italy Fisct, che sarebbe stato il fiore all’occhiello a livello organizzativo, ma il club conta di riuscirci presto. Al momento anche gli allenamenti, presso la sede “Antonino Sciarrone” di viale Regina Elena, che ospita il club giallorosso dal 2013, sono fermi a causa dell’emergenza sanitaria, così come è fermo tutto il circuito del calcio da tavolo, con il Messina che ha chiuso il campionato di Serie C al quinto posto. Per adesso è quindi tempo soltanto degli auguri.

Sezione: Altri Sport / Data: Ven 22 gennaio 2021 alle 10:03
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print