Rifinitura e partenza verso Roccella per l'Fc Messina, impegnato domani nel recupero della 17^ giornata. Giallorossi in casa del fanalino di coda del torneo, che nonostante i numeri negativi, ha dimostrato nelle ultime settimane di saper mettere in crisi i propri avversari, come successo nell'ultimo match pareggiato 2-2 contro il Città di Sant'Agata.

La vittoria contro il Biancavilla ha mantenuto l'Fc Messina a 7 punti dalla vetta e adesso la formazione di Costantino ha l'occasione di accorciare. Proverà a farlo senza Giovanni Giuffrida e Marco Garetto, mentre torna a disposizione l'attaccante Pablo Caballero: "Un grande in bocca al lupo a Giovanni per l'intervento, gli siamo tutti vicini e speriamo che rientri presto perché, al di là della presenza in campo, è sempre determinate. Garetto ha concluso la stagione, ha fatto l’intervento e sta iniziando la riabilitazione, quindi è già un passo avanti. Un ragazzo molto giovane e si riprenderà presto sicuramente”, ha dichiarato il tecnico, con un messaggio prima agli infortunati. Presenti, pur non al meglio, anche Coria e Carbonaro: “In settimana c’è stato qualche problema, ma come sempre domenica mattina decideremo con lo staff medico”.

Al di là di uomini e moduli, però, i giallorossi non hanno alternative e dovranno imporsi in casa dei calabresi per restare in corsa, scavalcare nuovamente la Gelbison al secondo posto e ridurre il gap dall’Acr, trovano anche in trasferta quella continuità necessaria: “Sono aspetti che conosciamo e abbiamo analizzati. Sappiamo come e dove abbiamo sbagliato e ora bisogna guardare avanti e ottenere il massimo dalla partita e, poi, aspettare che ritorni il campionato per giocarci le nostre carte fino alla fine”.
Campionato che, però, tornerà solo il 9 maggio dopo un ulteriore stop decido dalla Lega: “L’Fc Messina deve pensare solo alla gara di domani, è la priorità assoluta. Se è stato deciso così vuol dire che hanno fatto le necessarie valutazioni in funzione dei recuperi – ha concluso mister Costantino -. È giusto per rispetto di chi deve recuperare, ma quando vengono fatte le cose uguali per tutti, si è alla pari non c’è mai nessuno che perde”.

I 23 convocati:
Portieri: Marone Francesco, Monti Michele, Strino Massimo;
Difensori: Marchetti Domenico, Fissore Matteo, Da Silva Joao, Casella Francesco, Ricossa Riccardo, Panebianco Antonio, Aita Gabriele, Cangemi Christian;
Centrocampisti: Marchetti Alessandro, Palma Giuseppe, Lodi Francesco, Agnelli Cristian, Coria Facundo;
Attaccanti: Carbonaro Paolo, Caballero Pablo, Piccioni Gianmarco, Bevis Kilian, Arena Alessandro, Mukiele Norvin, Bianco Gabriel.

Sezione: Fc Messina / Data: Sab 24 aprile 2021 alle 14:53
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print