Grande amarezza in casa Fc Messina per aver perso il recupero in casa dell’Acireale e anche una ottima occasione per allungare proprio sugli avversari e accorciare dalla vetta, che resta distanza 5 lunghezze. Poche parole e tanta delusione per mister Leo Criaco: “Non cambia niente, sappiamo che è un campionato livellavo. È un incidente di percorso come può succedere a tutti ma ora dobbiamo ripartire”.

Giallorossi che, però, ancora una volta non sono riusciti a rispondere a uno svantaggio e a ribaltare la gara. Lo stesso tecnico, privo ancora dell’attaccante Piccioni, ha cercato di cambiare in corsa e, pur con un solo cambio (l’ingresso di Bevis), ha cercato di sistemare la squadra, che ha chiuso con quattro punte: “È solo quello che potevo fare”, ha continuato Criaco che, da vice Rigoli, ha subito il primo ko: “Il mister sta meglio, aspetta che il tampone sia negativo e tornerà con noi. Mercato? Non me ne occupo, io sostituisco solo il mister”.

Sezione: Fc Messina / Data: Mer 17 febbraio 2021 alle 16:52
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print