A fare il punto, al termine del successo sofferto contro la Polisportiva Santa Maria è Giuseppe Palma. I giallorossi hanno vinto grazie al rigore del solito Ciccio Lodi: "Sapevamo si trattasse di una gara complicata e che loro in fase di possesso erano capaci di esprimere un buon calcio. Quando non avevano la sfera, difendendo in cinque, era difficile trovare lo spazio. Siamo stati bravi e pazienti con una palla alle spalle della difesa li abbiamo sorpresi in occasione del calcio di rigore. Secondo me, comunque, abbiamo dominitato, al netto delle difficoltà create dal loro palleggio, abbiamo creato i presupposti per vincere la partita. Chiunque affronta noi, l'Acr o la Gelbison prova a fare la gara della vita"

Una battuta anche sull'ammonizione, il calciatore in diffida salterà Licata, non la stracittadina con l'Acr Messina: "Sinceramente non volevo il giallo, sono cose che possono compromettere le partite. Tuttavia era un'ammonizione condivisibile al culmine di una serie di falli"

La conclusione, in generale, riguarda l'andamento della stagione: "Il torneo è equilibrato, bisogna pensare a noi stessi e ai recuperi. Domenica giocheremo contro il Licata ed è una gara complessa, poi sarà il turno dell'Acr. Sarà un mese importante, il campionato è lungo, con molti punti in palio. Dal canto mio sono onorato di scendere in campo insieme a gente del calibro di Agnelli e Lodi, calciatori protagonisti in A o in B".
 

😍 CI PENSA CICCIO LODIIII Marzo si apre con un successo #FCMessina

Pubblicato da Football Club Messina su Domenica 7 marzo 2021
Sezione: Fc Messina / Data: Dom 07 marzo 2021 alle 17:33
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print