Città di S.Agata in casa della Gelbison. Ferrara: "Approccio fondamentale"

Domenica i biancoazzurri recupereranno il match della 5^ giornata. Trasferta in Campania con la speranza di invertire il trend, buone prove ma zero punti, lontano dal "Fresina"
28.11.2020 09:58 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Città di S.Agata in casa della Gelbison. Ferrara: "Approccio fondamentale"

Si torna a parlare di calcio giocato e torna a parlare anche mister Pasquale Ferrara che, dopo due turni di squalifica, siederà nuovamente sulla panchina di un Città di S.Agata impegnato, domenica, nel recupero della 5^ giornata in casa della Gelbison: “Questo lungo periodo senza giocare è stato un dramma sportivo, perché ritrovarsi dopo un mese sarà dura, dal punto di vista mentale perché chi avrà più testa porterà punti a casa. È anche più importante delle gambe. È un grande enigma ritrovarsi a giocare subito 90 minuti e non sappiamo che partita sarà”.

Conferenza stampa pre partita Gelbison - Città di Sant'Agata

Pubblicato da Città Di Sant'Agata su Venerdì 27 novembre 2020

Sicuramente i biancoazzurri troveranno un avversario condizionato da vari casi Covid, ma che, prima dello stop, in casa non ha mai perso: “Una partita molto difficile. Per la Gelbison il fattore casa è determinante, ha un campo più stretto, di ultima generazione. Bisogna entrare subito mentalmente in partita, l’approccio sarà fondamentale. Abbiamo grande rispetto per gli avversari, ma vogliamo fare punti e andiamo per giocare la nostra partita. È fondamentale ripartire con il piede giusto”, ha continuato il tecnico, che per il match in Campania dovrà valutare qualche elemento coma Abayian e Ficarrotta: “Sappiamo di non essere al top della condizione, ma chi subentra ha piena fiducia dell’allenatore. Dobbiamo sopperire con l’organizzazione, fame e sacrificio in una partita di grande dispendio energetico”.

Le difficoltà maggiori? “Temo l’approccio alla gara e la condizione e quanto reggeremo, ma possiamo fare una bella prestazione. Ho visto la squadra carica e motivata”. Il Città di S.Agata cercherà quindi di tornare a casa con qualche punto dopo le prove positive, ma prive di risultati, contro Biancavilla e Acireale: “Allora – ha scherzato il mister - speriamo di fare una brutta prestazione e di vincere”.