Il Città di Sant'Agata si regala un gran colpo: ecco Luca Ficarrotta

Il fantasista è reduce da una stagione con la maglia del Palermo. La soddisfazione del ds Meli: "Trattativa nata quasi per gioco"
01.08.2020 23:26 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Ficarrotta con la Sancataldese
Ficarrotta con la Sancataldese

Il Città di Sant'Agata aveva anticipato nella mattinata un colpo di mercato che sarebbe stato annunciato in occasione della presentazione dello staff societario al Castello Gallego. Tutti gli indizi che portavano verso Luca Ficarrotta non sono stati disattesi come comunica con grande entusiasmo la stessa società tirrenica: "Un colpo sensazionale - si legge nel comunicato diffuso a mezzo facebook - messo a segno dalla società, che con le giuste argomentazioni, è riuscita a strappare l’ambito giocatore alla concorrenza. Una trattativa piuttosto lunga, fermo restando che sin dall’inizio Ficarrotta ha manifestato parecchio interesse per il progetto biancazzurro. Un interesse che cresceva giorno dopo giorno a seguito dell’insistenza del club nei suoi confronti".

Dopo una stagione vissuta nella "sua" Palermo, Ficarrotta ha rifiutato l'idea dei rosanero di aggregarlo solo in prova al gruppo che avrebbe affrontato il ritiro in vista della prossima Serie C. La lunga trattativa col Città di Sant'Agata si è chiusa nella serata di venerdì e Pasquale Ferrara si aggiudica così un ragazzo dal talento indiscusso, cresciuto nel settore giovanile della Juventus e diventato poi un autentico girovago del Sud Italia, vestendo le maglie di una dozzina di squadre, tra cui Trapani, Frattese e Sancataldese.

Il direttore sportivo Meli esprime grande soddisfazione: “All’inizio il suo nome era stato fatto alla dirigenza quasi per gioco. Dopo il primo approccio, però, visto l’interesse mostrato dal ragazzo, abbiamo subito capito che era il profilo di uomo e calciatore che faceva al caso nostro. Non è stato facile battere la concorrenza, ma con grandi sforzi ci siamo riusciti e adesso ci godiamo un giocatore che sono certo ci darà tantissimo”. Lo stesso Ficarrotta fa eco alle dichiarazioni del ds: "Sono convinto di aver fatto la scelta più giusta. Nonostante avessi ricevuto altre richieste, sin da subito mi ha intrigato il progetto che mi è stato prospettato. Ho scelto il biancazzurro perché la passione e l’insistenza dei dirigenti nel volermi a Sant’Agata non mi ha lasciato dubbi sulla serietà della società. Ho avuto ottime referenze anche sull’ambiente e sono certo che ci toglieremo delle belle soddisfazioni. Mi sento orgoglioso e onorato di far parte di questa famiglia”.