San Luca frenato dal Paternò: a capitan Carbone replica Raia

I calabresi tengono per buona parte del match il pallino del gioco ma non riesco ad avere la meglio sulla squadra allenata da Catalano
01.11.2020 20:52 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: asdsanluca1961.it
San Luca frenato dal Paternò: a capitan Carbone replica Raia

Al Corrado Alvaro, il San Luca trova il primo pari della stagione contro i siciliani del Paternò. Nella gara valida per la sesta giornata del campionato di Serie D, il San Luca non è riuscito ad andare oltre il risultato di 1-1 nonostante una gara spesso in controllo. La squadra di Catalano è riuscita ad imbrigliare gli uomini di Canonico (che sostituiva in panchina lo squalificato Francesco Cozza) con un solo tiro in porta.

La gara inizia lentamente, con le due squadre impegnate a studiarsi. Il primo brivido per la porta rosazzurra arriva verso la mezz’ora di gioco, con Bargas che lascia partire da fuori area un tiro al volo che rischiava di far venire giù il Corrado Alvaro per la bellezza del gesto tecnico, ma la conclusione trova però la super parata di Cavalli. Le azioni più pericolose passano dai piedi dei soliti Pelle e Leveque che sulla corsia di sinistra creano le occasioni più pericolose, ma non trovano la miglior sorte.

Nella ripresa Canonico mette in campo l’uomo della provvidenza Bruzzaniti al posto di uno spento Romero. Come successo a Roccella e Trapani, Bruzzaniti si prende la scena. Al minuto 50′ dalla destra s’invola verso l’area di rigore, ma viene atterrato sotto gli occhi del Sig. Castellone che assegna il penalty. Dal dischetto si presenta capitan Carbone che trasforma per l’1-0 momentaneo. Dopo la rete del vantaggio il San Luca che fino a quel momento aveva messo alle corde il Paternò, allenta un po’ il pressing favorendo la manovra degli ospiti. Al 57′, sugli sviluppi di un corner, Raia trova la deviazione vincente in area che regala il pari al Paternò. Il San Luca non ci sta e ci prova con le unghie e con i denti: Canonico mette in campo Marchionna e Mammoliti per dare peso alla manovra offensiva, ma l’undici del presidente Giampaolo non riesce ad affondare a rete. La gara si conclude sul pari, con un Paternò soddisfatto di aver portato via un punto dal Corrado Alvaro.