Eccellenza, i gironi (ufficiosi): ripescata la Jonica, tre le messinesi

In attesa dell'ufficialità della Lega esulta la compagine di mister Filoramo che torna in quinta serie. Nel girone A c'è il Casteltermini. In Promozione Milazzo verso il girone B
12.08.2020 12:12 di Gregorio Parisi Twitter:    Vedi letture
Un'esultanza della Jonica
Un'esultanza della Jonica

Non c'è ancora il comunicato della Lnd, ma lo spumante può essere stappato: la Jonica, dopo il secondo posto cristallizzato nello scorso campionato, torna in Eccellenza. Nella giornata di ieri le voci di corridoio si sono rincorse sin dalla mattinata, con le squadre che via via andavano a confermare sui propri profili social quello che ormai si attende solo che venga ratificato dal comunicato ufficiale atteso in questi giorni, viste le novità delle mancate iscrizioni di Gela Fc/Scordia (la cui asseza era già nell'aria), oltre a Cephaledium e Geraci che non sembravano a rischio per quanto riguarda il girone A.

Nel B, invece, saranno a questo punto tre le squadre messinesi; la squadra di Santa Teresa troverà nel raggruppamento come già noto l'Acquedolci e l'ambiziosa Igea Virtus di Peppe Furnari.

A meno di novità inattese, saranno due i ripescaggi complessivi in Eccellenza perché oltre alla Jonica, per quanto riguarda il girone A, potrà esultare il Casteltermini. Sfuma invece il ritorno del Milazzo, che nelle scorse settimane aveva accarezzato l'idea dello sbarco in quinta serie; la compagine mamertina resterà in Promozione, molto probabilmente nel girone B, contrariamente alle cittadine che dovrebbero essere nel girone C insieme alle ennesi. Tutto in attesa di un comunicato ufficiale che faccia del tutto chiarezza.

Questo, quindi, il quadro completo dell'Eccellenza 2020/2021

Girone A: Akragas, Canicattì, Castellammare, Casteltermini, Cus Palermo, Folgore, Marineo, Marsala, Mazara, Misilmeri, Monreale, Nissa, Parmonval, Pro Favara, Sancataldese, Sciacca
Girone B: Aci Sant'Antonio, Acicatena, Acquedolci, Atletico Catania, Carlentini, Catania San Pio X, Enna, Giarre, Igea 1946, Jonica, Palazzolo, Ragusa, Real Siracusa, Santa Croce, Siracusa, Virtus Ispica