Eccellenza, risultati e marcatori del primo turno di Coppa Italia

La Jonica reagisce al ko dell'andata, ma il 2-2 con il Giarre non basta. L'Igea 1946 supera l'Acquedolci anche nella gara di ritorno
13.09.2020 19:40 di MNP Redazione Twitter:    Vedi letture
Una fase di Igea-Acquedolci
Una fase di Igea-Acquedolci

Vanno avanti Giarre e Igea 1946. Ecco i primi verdetti stagionali, positivi solo a metà per le formazioni messinesi. La Jonica, infatti, si ferma al primo turno di Coppa Italia contro gli etnei, mentre l’Acquedolci, nel derby tra matricole, cede il passo ai giallorossi di Peppe Furnari.

Partita segnata già all’andata quella della squadra di mister Enzo Filoramo, chiamata a ribaltare il pesante 4-1 del Regionale. Impresa che diventa praticamente impossibile quando Zappalà firma il vantaggio del Giarre, ma la Jonica risponde con orgoglio e riesce a ribaltare la gara con Esposito e la bella punizione di Lovera. La vittoria, più per fiducia per che il responso finale, sfuma con il definitivo pari di Agudiak, che firma il 2-2.

Al D’Alcontres-Barone, invece, un’Igea già in buone condizioni di forma, bissa il successo maturato all’andata, e supera 3-1 l’Acquedolci. Eppure sono proprio i biancoverdi a portarsi in vantaggio al 15’ con la zampata sottomisura di Nellar dopo una corta respinta della difesa igeana. Un gol che dà fiducia all’Acquedolci (ko 2-1 all’andata), ma passano appena sette minuti e l’Igea pareggia con Multanen su assist di La Rosa. In avvio di ripresa, poi, qualificazione in ghiaccio per i barcellonesi con l’autogol proprio di Nellar che devia nella propria rete la punizione di Genovese. Lo stesso ex Due Torri, allo scoccare dell’ora di gioco trova il tris che chiude il conto.

I risultati
Acquedolci-Igea and. 1-2 - rit. 1-3
Jonica-Giarre and. 1-4 – rit. 2-2

In grassetto le squadra qualificate