Aria di normalità in casa Carlentini che, da qualche settimana, ha iniziato la preparazione in vista del primo impegno casalingo che si giocherà domenica 11 aprile contro il Catania San Pio X: in campo al Megarello di Brucoli, frazione di Augusta, vista la momentanea indisponibilità del "San Romano" interessato da lavori di ristrutturazioni.

“Lo stato d’animo è quello di tornare a giocare, ci è mancato a tutti, mancava la vita quotidiana del campo ed è per questo che siamo contenti di ritornare alla vita sportiva di prima – ha commentato mister Vittorio Jemma - Ripartiamo dai 10 punti in classifica, che si stanno rivelando importanti in virtù del nuovo format emanato dalla Lega. Noi partiamo con uno spirito sereno, perchè non abbiamo velleità di serie D, ma quella di onorare il campo in ogni partita. Con il nuovo format, che prevede il solo il girone di andata, tutte le squadre hanno la possibilità di arrivare tra le prime otto, quindi ogni partita è da disputare al massimo. Ci presentiamo ai nastri di partenza con un organico ben collaudato e strutturato - ha concluso il tecnico - reso più competitivo con l’allungamento della squadra".

Sezione: Eccellenza / Data: Mar 30 marzo 2021 alle 11:12
Autore: MNP Redazione / Twitter: @menelpallone
Vedi letture
Print